“Spatium Pinot Blanc 2016”: il punto sul Pinot Bianco

Knam Experience Cooking Class
19 luglio 2016
Palagurmé: il nuovo punto d’incontro del gusto a Pordenone
19 luglio 2016
image_pdfimage_print

Sarà il comune vitivinicolo altoatesino di Appiano, a ospitare la più importante manifestazione europea dedicata al Pinot Bianco. “Spatium Pinot Blanc”, dopo il successo della prima edizione del 2014, riunirà 90 tra i più significativi produttori d’Europa, metà provenienti dall’Italia e metà dal resto d’Europa (Germania, Austria, Svizzera e Francia), insieme a sommelier, giornalisti, esperti e appassionati di Pinot Bianco che potranno confrontarsi, partecipare a presentazioni, e vivere le degustazioni conoscendo in profondità questa varietà peculiare così diffusa. “Dal 4 al 6 agosto vogliamo offrire nuovamente al Pinot Bianco un palcoscenico internazionale per conoscere a fondo questa varietà e comprendere meglio le sue potenzialità, origini e peculiarità”, ha evidenziato Peter Brigl di Vineum Appiano. “Tre giorni interamente dedicati al Pinot Bianco con un ricco programma che spazia da approfondimenti scientifici e presentazioni da parte di esperti in merito, per esempio, alla coltivazione e vinificazione di questa varietà, per passare a degustazioni di Pinot Bianco da tutta Europa e alla ricerca dei migliori gusti e sapori per accompagnare questo vino”. Il più grande evento internazionale sul Pinot Bianco, si aprirà il 4 agosto con una serata in collaborazione dei Vinum Hotels Alto Adige per scoprire i più particolari abbinamenti culinari, il 5 agosto valenti specialisti esporranno le novità e i risultati scientifici in merito al Pinot Bianco, e una ricerca di mercato. Prevista anche una tavola rotonda dal titolo “Pinot Bianco, No Limits?”, e un’escursione in un’area di produzione del Pinot Bianco con un’analisi del terreno e presentazione del Baden come area vitivinicola ospite della manifestazione, oltre naturalmente a una degustazione di Pinot Bianco provenienti da tutta Europa e Masterclass, degustazioni alla cieca guidate da esperti. La giornata conclusiva del 6 agosto sarà invece aperta al pubblico con degustazioni di Pinot Bianco dall’ Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Trentino, Austria, Germania, Svizzera, Francia oltre che Masterclass guidate da esperti.
La manifestazione “Spatium Pinot Blanc” è organizzata dall’associazione Vineum Appiano in collaborazione con l’Associazione Turistica Appiano e il Centro di Sperimentazione Agraria e Forestale Laimburg, con il sostegno delle Casse Raiffeisen dell’Alto Adige, del Comune di Appiano, della Provincia Autonoma di Bolzano, della Camera di Commercio di Bolzano, di Vini Alto Adige e della Comunità Comprensoriale Oltradige – Bassa Atesina.
Informazioni e registrazioni sul sito www.spatium-pinotblanc.it o al numero 0471/662206

Luca Bonacini
bonaciniluca@gmail.com

image_pdfimage_print