Stelle cadenti e buon vino: il 10 agosto torna Calici di stelle

In vacanza con mamma e papà: ci pensa www.bimboinviaggio.com
6 agosto 2012
E perché non fare la villeggiatura?
7 agosto 2012
image_pdfimage_print

calici-di-stelle-2012Tutti con il naso all’insù per scrutare il cielo, alla ricerca delle fatidiche stelle cadenti, ma con un buon bicchiere di vino in mano. Come ogni anno, si rinnova l’appuntamento con “Calici di Stelle”, principale evento estivo legato al Movimento del Turismo del Vino, giunto alla quindicesima edizione. Come da programma, la sera del 10 agosto, da nord a sud, da est a ovest, saranno centinaia le cantine e le piazze pronte ad accogliere tutti gli appassionati del buon bere (le stime parlano di circe un milione, n.d.r.) che vorranno trascorrere la notte di San Lorenzo all’aria aperta. Naturalmente i grandi protagonisti dell’evento saranno i vini “Made in Italy”.

“I Comuni a più alta vocazione vitivinicola d’Italia e le cantine italiane “regine” dell’accoglienza, il vino, vero protagonista dell’evento, il piacere di stare insieme, e, infine, il fascino della notte più stellata dell’anno: sono questi gli ingredienti che fanno di “Calici di Stelle” uno degli appuntamenti più importanti e coinvolgenti dell’Italia del vino – ha sottolineato il presidente delle Città del Vino Giampaolo Pioli – riuscito a diffondere la cultura del buon bere e lo spirito del viaggiare alla scoperta di territori anche meno conosciuti in milioni di persone”.

Sulla stessa lunghezza d’onda si è espressa anche la presidente del Movimento Turismo Vino, Daniela Mastroberardino: “Vino e offerta culturale uniti alla magia dei territori sotto le stelle sono l’abbinamento vincente della manifestazione, a dimostrazione che occorre puntare sempre più su un’offerta integrata dei luoghi che abbini alla cultura del vino forme complementari di turismo con eventi culturali e spettacoli, design e arte”.

Città o cantina che vai, usanze e curiosità che trovi. Saranno differenti i modi e i tempi per festeggiare la notte di San Lorenzo nelle diverse località. In molti siti si spegneranno le luci, certamente per osservare meglio le stelle ma anche per lanciare messaggi legati al risparmio in tempi di spending review più estrema, in altri balli e spettacoli faranno da cornice all’atteso evento. Un’offerta diversificata per tutti i gusti. Maggiori informazioni sono reperibili cliccando sul sito internet  www.terredelvino.net

Antonio Longo

image_pdfimage_print