Il “tipico” si ferma ad Enologica

Siglata convenzione sull’olio italiano
7 ottobre 2011
Programma completo di Enologica 2011
7 ottobre 2011
image_pdfimage_print

enologica-2011Appuntamento a Faenza il 18-19-20 novembre 2011 con la più importante vetrina dell’Emilia Romagna dedicata all’enologia e al prodotto tipico.
Tema conduttore di questa edizione sarà l’identità della nostra “cucina”, laddove per cucina si intende il grande patrimonio di ricette, di prodotti tipici e di vini regionali che arricchiscono il territorio dell’Emilia Romagna. Ma non c’è identità senza consapevolezza e non c’è consapevolezza senza cultura. Ecco perché Enologica 2011 arricchisce gli spazi espositivi che raccoglieranno 140 cantine, da Piacenza a Rimini, di una cinquantina di eventi tra iniziative culturali, laboratori di gastronomia e degustazioni enologiche, con l’intento di offrire ai visitatori una ripresa grandangolare del territorio regionale in un rapporto sempre più stretto con la sua tradizione.
Perché come sottolinea la frase di Jorge Luis Borges, fil rouge di Enologica 2011: “Nessuno è la patria, tutti insieme lo siamo”.
Un’affermazione che è lo specchio dell’Italia in cucina, poiché nel nostro paese il modello di gastronomia non è unitario, ma si è costruito a livello locale con le contaminazioni di culture e territori diversi.
La grande novità di Enologica 2011 è rappresentata da uno spazio dedicato ai blogger di enogastronomia, che non solo potranno seguire la rassegna, ma anche raccontarla in presa diretta, momento di partecipazione e dibattito culturale in rete.
Ci sarà lo spazio “Caravanserraglio”, edificio ispirato alla cultura persiana e allestito per la sosta delle carovane, che a Enologica si trasforma in un luogo di accoglienza e dibattito. In accordo con la sua antica funzione, sarà un ambiente di scambio, di comunità estemporanea e di confronto, sul cibo e dintorni, curato insieme a scattodigusto.it
“Are you experienced?” offrirà invece uno spazio per laboratori tra lezioni e degustazioni, che ospiteranno i vini del mondo e i degustatori-giornalisti più importanti d’Italia.
Gli estrosi abbinamenti saranno poi i protagonisti di “Toccata e fuga”, uno spazio di appuntamenti per conoscere in modo divertente i prodotti eccellenti dell’Emilia Romagna, un viaggio a tappe fatto di abbinamenti e scoperte, di artigiani straordinari che hanno lavorato per tradurre nel modo più autentico il concetto di tipicità.
Da ultimo, ma non meno importante, il prestigioso spazio de “Il Teatro dei cuochi”, in compagnia di grandi chef dell’Emilia Romagna, presentati da Matteo Tambini, cuoco, professore di cucina, curioso e appassionato viaggiatore gastronomico.

Ma Enologica ha anche nel pubblico specializzato e negli operatori un punto di riferimento, tanto da dedicargli un’intera giornata, Enologica/lunedì, nell’idea che la filiera debba partecipare complessivamente al processo di specializzazione e di affermazione della qualità.

Info: www.enologica.org – tel. 0546 621111, info@faenzafiere.it
Enologica 2011, Orari: venerdì 18 novembre 17-22; sabato 19 novembre 11-22; domenica 20 novembre 11-22; lunedì 21 novembre 10-20 (giornata dedicata agli operatori).
Ingresso intero 16 euro, Abbonamento 25 euro – Calice degustazione e catalogo compresi nel costo del biglietto.

clicca sul programma dettagliato

image_pdfimage_print