Il cibo a Pistoia, capitale della cultura
16 febbraio 2017
Le food fragrances di Antonella Bondi
16 febbraio 2017
image_pdfimage_print

Dal 19 al 22 febbraio 2017 tornano a Carrara Fiere Tirreno C.T. e Balnearia, i due grandi appuntamenti di riferimento per l’ospitalità. Tutto per gli alberghi, locali pubblici, ristorazione e anche il meglio per l’ospitalità in spiaggia. I due  grandi eventi , promossi da Tirreno Trade, vedono la partecipazione di circa 350 espositori in rappresentanza di oltre 600 marchi commerciali, distribuiti in oltre 35 mila metri quadrati dello spazio fieristico.
Da 37 anni Tirreno C.T. è il punto di incontro annuale per il settore dell’ospitalità: all’innovazione tecnologica per ristoranti e bar, alle ultime novità in campo di prodotti e servizi. Una fama consolidata che sa offrire l’aggiornamento indispensabile per iniziare nel migliore dei modi la stagione turistica alle porte per migliaia di operatori della riviera tra Liguria e Toscana. Ma non solo, la fiera è ormai diventata il punto di riferimento di ben 50 mila operatori del settore qualificati provenienti da tutta Italia.
“Non ci stupisce più ormai come ogni anno questa fiera si costruisca su basi forti che sono la garanzia di un incontro efficace tra offerta e domanda – spiega Paolo Caldana, organizzatore della fiera – anche per questa edizione oltre ad avere una grande vetrina per i migliori prodotti e marchi aziendali italiani e non solo, un ricco programma di eventi si sta profilando, perché la vera anima di questo evento non è solo il business, ma anche la possibilità delle categorie di confrontarsi per innovarsi». Innovazione e confronto, come sempre, perché a Tirreno C.T. c’è la possibilità di far incontrare non solo gli operatori del mercato, i buyers, ma anche i professionisti dal caffè alla pizza, passando per l’alta cucina e la panificazione”.

Cosa trovare nei padiglioni della fiera
Dalla tecnologia delle aziende costruttrici di macchinari per ristorazione, caffetteria e produzione di alimenti, a quelle per le forniture di arredi e complementi per le attività di ricezione. Insomma un vero e proprio momento per scoprire in anteprima il meglio dall’Italia e dal mondo vista la forte presenza di espositori stranieri che ancora una volta hanno scelto questo appuntamento come uno dei più attesi nel nostro Paese. Dal pane alla pizza, dai prodotti lavorati e semilavorati per la cucina alle forniture alberghiere, passando per la gelateria e la pasticceria. Un’intera area dedicata al caffè e alle innovazioni del settore grandi impianti. Inoltre ampio spazio alle aziende dell’agroalimentare. Per questo ogni anno Tirreno CT si riconferma un format fieristico unico nel suo genere in grado di catalizzare innovazioni, soluzioni e tendenze per tutto il mondo della ristorazione e dell’ospitalità a 360 gradi.
L’incontro qualificato tra domanda e offerta di questo settore è come al solito alla base di Tirreno C.T. Uno scambio commerciale che risponde a un giro di affari di notevole impatto sull’economia dell’intero Paese. Tra gli espositori infatti sono presenti anche i distributori come GP Food, una presenza consolidata con un ampio stand dove, ogni anno, ristoratori e pizzaioli vengono coinvolti in un percorso alla scoperta di idee e soluzioni innovative per i propri menu, come racconta Matteo Gialdini: “Tirreno C.T. è la nostra fiera di riferimento per l’area geografica che coinvolge e per il periodo, perfettamente funzionali ad incontrare la clientela prima dell’inizio di una stagione che ci vede tutti impegnati a garantirne il risultato positivo. Qui abbiamo la possibilità di raccontare la nostra offerta, far degustare nuove referenze, raccogliere suggerimenti e idee per migliorare ulteriormente la qualità dei nostri servizi”.

Il programma
Anche quest’anno non mancherà il contributo delle varie associazioni di categoria che scelgono questo appuntamento per promuovere concorsi e appuntamenti di approfondimento che andranno ad arricchire il programma scientifico della manifestazione. Dai Barman ai Gelatieri, passando per i maitres, panificatori, pasticceri, pizzaioli, sommelier e cuochi. Sono solo alcune delle categorie professionali attive in fiera con convegni, dimostrazioni e concorsi. Ampia rappresentanza in fiera per il Made in Italy agroalimentare, con le principali associazioni del settore del wine e food per presentare le loro eccellenze territoriali in abbinamento alla tecnologia che distingue l’Italia nel mondo.
Tirreno C.T. è organizzata da TirrenoTrade Srl con la collaborazione di enti regionali, provinciali e associazioni di categoria. Importante la stretta collaborazione con la Camera di Commercio di Massa Carrara.
Per saperne di più: www.tirrenoct.it

image_pdfimage_print