Granit Gin, finalmente in Italia
26 giugno 2016
The Space… Il villaggio pizza & food,
27 giugno 2016
image_pdfimage_print

La 9 giorni, che dal 25 Giugno al 3 Luglio, animerà le strade di Forlimpopoli facendo diventare la cittadina romagnola l’ombelico della gastronomia italiana.
Nove giorni di festa con un cartellone di eventi  che coinvolgerà  60 ristoranti, 150 appuntamenti fra incontri e degustazioni; una grande mobilitazione che come ogni anno  inaugurerà ufficialmente la serie di appuntamenti in Romagna dedicata alla convivialità e al buon cibo. L’obiettivo  è di superare le 150 mila presenze-record dello scorso anno.
Il tema di questa 20° edizione sarà la cucina sostenibile e la lotta allo spreco;  la Festa Artusiana infatti  è qualcosa di più di una ricorrenza, è un momento di riflessione, in cui si pensa al cammino che la gastronomia ha fatto a partire dall’epoca di Artusi ad oggi, un momento in cui ci si ferma, ci si interroga sui nuovi percorsi, sulla cucina sperimentale ma anche sulla cucina tradizionale che sta vivendo una grande stagione.
Non mancheranno gli omaggi “ad honorem” perché la Festa Artusiana  non dimentica la sua origine di festa del ricordo e  quest’anno sarà ricordato anche Olindo Guerrini, intellettuale romagnolo amico di Artusi.
Il cuore della festa come sempre sarà Casa Artusi che per l’occasione ospiterà una mostra epistolare e molti incontri  con autori che parleranno di cibo , fra cui Carlo Lucarelli e  Luisanna Messeri.
Sarà poi ufficialmente annunciato il Premio Pellegrino Artusi che sarà consegnato il 29 Ottobre a Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, per il suo impegno alla tutela della biodiversità.
Le strade delle cittadina, invece, saranno teatro di tanti appuntamenti con la musica, curata dall’ Artusi Jazz, con circa 70 appuntamenti per un evento che accenderà le luci dell’estate romagnola.

Manuela Di Luccio

 

image_pdfimage_print