Tornano i wine tasting del Consorzio del Brunello di Montalcino

La Femme: edizione in lattina della famosa acqua Perrier
14 ottobre 2011
Contro lo spreco dell’acqua Bologna diventa capitale
14 ottobre 2011
image_pdfimage_print

wine-tasting-brunello-montalcinoAgli enologi di professione non è passata inosservata la notizia dei nuovi “wine tasting”, preparati dal Consorzio del Vino Brunello di Montalcino in collaborazione con l’Associazione italiana sommeliers. Il primo di questi eventi, che coinvolgeranno 30 produttori del Consorzio, si terrà sabato 15 ottobre, con i quattro vini a denominazione (Brunello, Rosso, Moscardello e Sant’Antimo), nel celebre hotel “St. Regis” di Borgo Ognissanti, a Firenze.
La degustazione occuperà tutta la giornata, dalle 10:30 alle 21:00. Con la collaborazione dei sommelier, i produttori proporranno assaggi di Brunello di Montalcino annata 2006 (base, Vigna e Selezione), Brunello di Montalcino 2005 (base e Riserva), Rosso di Montalcino annate 2008, 2009 e 2010, Moscardello e Sant’Antimo. L’importanza dei “wine tasting” deriva dal contatto diretto fra produttori e pubblico, mediato dai sommelier della delegazione di Firenze, che permette di approfondire con criterio la conoscenza dei vini toscani da parte di ristoratori, gestori di enoteche ed esperti del settore. Da non sottovalutare, inoltre, l’importanza dell’hotel “St. Regis”, 5 stelle superior, la cui ospitalità dona all’evento un carattere del tutto eccezionale.

Per informazioni e prenotazioni: delegato.firenze@aistoscana.it

image_pdfimage_print