Tortellino sotto i Portici

Nuove Divine Creazioni in casa Surgital con la collaborazione di Gianfranco Vissani
18 maggio 2012
Francesca Moretti è il nuovo Presidente della Strada del Franciacorta
19 maggio 2012
image_pdfimage_print

tortellino volantinoIl 2 giugno torna a Modena la rassegna “Tortellino sotto i Portici”, e ha tutta l’intenzione di bissare il successo della prima scorsa edizione: promosso dal Consorzio Modena a Tavola con il patrocinio della CCIAA e il Comune di Modena, l’evento sarà realizzato in collaborazione con le Sfogline della San Nicola di Castelfranco Emilia e i Consorzi Tutela dei Prodotti Tipici, Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Modena, ABTM e Lambruschi di Modena, oltre all’Ordine del Nocino e Slow Food, che proporranno le specialità tipiche e i presidi del territorio.
La formula è semplice ma di grande impatto: un’unica grande tavolata si snoderà lungo i Portici del centro storico di Modena, attraversando Corso Canalgrande. “Un evento reso possibile, oltre che dall’attenzione delle istituzioni su progetti che privilegiano la promozione della territorialità” ha dichiarato Luca Marchini, Presidente di Modena a Tavola, “anche dalla collaborazione con altre realtà modenesi che operano nella difesa e promozione della nostra cultura gastronomica. I Consorzi dei prodotti tipici in primis, con i quali abbiamo già da molto tempo avviato un’attiva collaborazione per l’organizzazione di appuntamenti sia sul territorio che oltre, nei quali la proposta della tipicità di Modena diventa l’opportunità per presentare l’intero territorio della nostra provincia. Poi l’Associazione La San Nicola che ha dato un contributo essenziale in termini di prodotti e volontari, già nella parte organizzativa oltre che nel corso della giornata del 2 giugno.”
Il Consorzio Modena a Tavola rappresenta attualmente quasi quaranta fra i più prestigiosi ristoranti della provincia di Modena: sotto la sua supervisione l’anno scorso
sono stati serviti oltre 190 Kg di tortellini tradizionali di Castelfranco Emilia, per appagare le 1500 persone che intervenute per degustare le prelibatezze locali sui ben 185 metri di tavolata.
Nei prossimi giorni sul sito dell’evento saranno pubblicati maggiori dettagli, insieme alle proposte di pacchetti turistici.

www.consorziomodenaatavola.it

image_pdfimage_print