Vette e forchette, appuntamento solidale

A Cesena torna il Wellness Food Festival
24 marzo 2017
Gli otto finalisti italiani di Gelato World Tour
24 marzo 2017
image_pdfimage_print

Vette e forchette, nella sua seconda edizione in programma domenica 26 marzo e lunedì 27 marzo a Pescocostanzo, in Abruzzo, vedrà protagonisti alcuni tra i più bravi cuochi e pasticceri abruzzesi: da Marcello Spadone a Gianni Dezio, affiancati da Antonello De Maria, Alessandro De Antonis, Massimiliano Capretta, Raffaele Trilli, il pasticcere Filippo Di Clemente della Pasticceria Gran Noblesse di Mosciano Sant’Angelo, oltre a Cristian Torsiello dell’Osteria Arbustiuco di Valva, in provincia di Salerno.
La manifestazione, ideata dal vitivinicoltore Sabatino Di Properzio e dallo chef Concezio Gizzi del ristorante La Corniola di Pescocostanzo per valorizzare le peculiarità gastronomiche dell’Abruzzo, con la sua cucina di terra e di mare, prevede l’apertura domenica 26 marzo alle 17 presso l’auditorium San Nicola con la presentazione del giornalista Roberto Perrone che riproporrà storie di Abruzzo dal suo libro “Manuale del viaggiatore goloso”.
L’evento vede la collaborazione con “èAbruzzo” e “Qualità Abruzzo – Gli artigiani del gusto”, due associazioni territoriali impegnate in azioni di solidarietà verso persone e aziende colpite dagli ultimi drammatici eventi.
Il presidente di Qualità Abruzzo, lo chef de “La Bandiera” Marcello Spadone, ha anticipato il convivio stellare che si terrà il 27 aprile a La Réserve di Caramanico Terme (Pe), per una raccolta fondi a sostegno di coloro che sono stati colpiti dalla tragedia dell’Hotel Rigopiano.
Clicca qui per saperne di più sul programma di Vette e Forchette.

Luigi Franchi

image_pdfimage_print