A tutta birra e acqua ecco il Padiglione della Repubblica Ceca.

Cosa ci piace dell’Anteprima Chiaretto Bardolino
11 marzo 2015
www.ristorazionecatering.it
A Jesolo la 12° edizione del Concorso mondiale del vino
13 marzo 2015
www.ristorazionecatering.it
image_pdfimage_print

Chiediamo scusa per il gioco di parole, ma per riassumere la presentazione del padiglione che troveremo proprio all’ingresso di Expo 2015 le due parole chiave son proprio birra e acqua.
Acqua, perché l’installazione della Repubblica Ceca, omaggio al Funzionalismo, molto simile al palazzo Veletržní, sede del museo di arte contemporanea di Praga, è immerso nell’acqua, di nuovo acqua perché, in fondo, è il segreto dell’ottima birra che nasce a Plzeň, grazie alla confluenza di fiumi che da quelle parti ritengono benedetti. Birra, però, perché è proprio l’oro di Pilsen, la Pilsner Urquell sarà sponsor del padiglione, una partecipazione attiva che seguirà, naturalmente, gli eventi gastronomici, le degustazioni dei sei mesi di esposizione.
Abbiamo avuto il piacere di assistere ad un’insolita presentazione, proprio nel flagship pub di Milano di Pilsen Urquell, dove, grazie ad una nostra domanda, finalmente si son sentite delle spiegazioni sui contenuti di Expo o meglio su come una nazione interpreterà il tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.
Sì, perché non crediate sia così scontato, anzi, finora si pone l’attenzione sulle meraviglie architettoniche che stanno spuntando nel sito espositivo, ma di cosa effettivamente succederà dentro di esse, si dice poco o nulla.

Preoccupante, specie se pensiamo alla nostra partecipazione, siamo la nazione ospite e non dovremo sfigurare, ma, siamo certi, che, invece, i Paesi partecipanti, scevri da qualsiasi condizionamento e liberi di riflettere ci daranno grandi soddisfazioni relativamente alle proposte che faranno.
Un assaggio di ciò ce lo ha fornito proprio il Commissario della Repubblica Ceca, Jiri Frantisek Potuznik, anticipando che una delle innovazioni che presenteranno nel proprio padiglione sarà un brevetto su di una nanotecnologia impiegata per bonificare l’acqua senza energia aggiuntiva, da applicare ad esempio in zone aride.
Un altro assaggio lo potremo, invece, fare noi, grazie a tutta la Pilsner Urquell che verrà messa in mescita, si ipotizzano 500 ettolitri di birra, ha dichiarato Petr Dvorak, Global Brand Manager di Pilsner Urquell.
Infine, un’interessante annotazione è relativa, anche all’impegno economico investito per la presenza ad Expo 2015 della Repubblica Ceca, meno di 8 milioni di euro, una cifra molto bassa se si pensa a quanto si sta spendendo dalle nostre parti, complimenti.

Aldo Palaoro

 

 

image_pdfimage_print