“Expo in città” un mese di eventi riempiranno Milano

A Roma la pizza d’alta sartoria de “La fucina”
3 maggio 2014
I PASTALAB di Granoro a Cibus
4 maggio 2014
image_pdfimage_print

Milano scalda i motori per l’Expo 2015 e, a distanza di un anno dall’apertura dei cancelli, lancia  “Expo in città” il nuovo logo che conterrà tutti gli appuntamenti che saranno organizzati in città, città allargata già in ottica metropolitana.
Eredità degli Expo Days, già apprezzati negli anni scorsi, con la nuova veste grafica ed un nome che lega ancor di più la manifestazione al territorio, nasce “Expo in città” dall’alleanza tra pubblico, Comune di Milano, e privato, Camera di Commercio di Milano.
Le prossime settimane saranno un banco di prova generale di quello che accadrà per tutti i sei mesi di Expo il prossimo anno: eventi, manifestazioni, grandi e piccole, musica, cibo, arte, che coinvolgono tutti, adulti e bambini, con un filo “rosso” come il quadrato che contiene il nome nel logo, che guiderà cittadini e turisti alla scoperta di una città viva e vitale, dal centro alle periferie.

Il sindaco Pisapia, accompagnato dagli assessori competenti, Del Corno e D’Alfonso, ha presentato, con giusto orgoglio, il densissimo programma descritto nel dettaglio dall’assessore alla cultura. Un palinsesto declinato i 10 aree tematiche che riempirà le strade di Milano di visitatori, tanto che uno studio della Bocconi ha previsto che per il prossimo anno, questo tipo di manifestazioni prolungate per l’intero periodo di Expo 2015 potranno generare 20.000 posti di lavoro e un indotto per la città calcolato in 2 miliardi di euro.

Per il momento godiamoci questa anteprima di Fuori Expo che vedrà oltre 130 appuntamenti, con vere e proprie chicche quali il concerto della Filarmonica della Scala il 26 maggio, oltre all’intero programma di Pianocity, mentre per quanto riguarda argomenti più attinenti al cibo, già il 4 maggio vi sarà il Grande Mercato agricolo di Milano, con oltre 150 produttori dislocati in Foro Bonaparte.
La sindrome di Stendhal colpirà chiunque nei prossimi giorni sarà a Milano, impossibile partecipare a tutto, una scelta oculata e su misura è obbligata.

www.expoincitta.com

 

 

Aldo Palaoro

image_pdfimage_print