Angiolina, una linea che interpreta la qualità del servizio in sala e in cucina

Parmigiano Reggiano avanti tutta
1 febbraio 2017
L’indagine socio-economica del comparto italiano agroalimentare e vitivinicolo DOP IGP
2 febbraio 2017
image_pdfimage_print

“E tutt’a un tratto, sempre da ragazzino, mi sono ritrovato dall’altra parte del bancone, io commesso a soli otto anni di età, un precocissimo inizio di carriera. Successe tutto tra le bancarelle del mercato di Zogno, dove mi piaceva girovagare, tra tutta quella gente e quella merce esposta”. Queste parole sono scritte nella biografia di Emilio Rossini, classe 1921, che iniziò la carriera imprenditoriale facendo da garzone, alla fine degli anni ’20, ad un ambulante nella provincia bergamasca fino a creare una propria azienda che ha conquistato la leadership nel comparto dell’abbigliamento da lavoro.
Oggi la Rossini Trading è guidata dai tre figli di Emilio e Angiolina – Tiziana, Wilma e Marco – che ne hanno saputo diversificare l’offerta, elevando ulteriormente la qualità produttiva e distributiva. È affascinante la vita di Emilio Rossini, ben raccontata nel libro a lui dedicato dalla famiglia, e assolve all’insegnamento di quei valori professionali e di vita che hanno identificato il particolare modello economico e sociale italiano.
Un esempio semplice ma efficace? Quello di dedicare, come hanno fatto i titolari della Rossini Trading, un’intera linea di abbigliamento professionale per la ristorazione e l’hotellerie alla mamma: Angiolina è, infatti, una delle collezioni (proprio così, una collezione, anche se si tratta di abiti da lavoro) che compongono lo sterminato catalogo aziendale.

azienda Rossini Trading spa

Angiolina per la ristorazione e l’hotellerie
Dal papillon alla bandana, dalla giacca per il cuoco al gilet per il maître di sala. Tutto, ma proprio tutto, in tessuti, forge e colori, è stato pensato per creare una linea in grado di soddisfare ogni esigenza professionale.
“Il design di questa collezione per noi rappresenta la chiave di penetrazione verso il settore. – specifica Marco Rossini – Abbiamo voluto rispettare il criterio che accompagna ogni nostra attività: un prodotto funzionale, ma anche bello e in grado di elevare la dignità del lavoro”.
Da qui è partita l’idea della linea Angiolina nel 2009 che sta incontrando il consenso degli operatori dei vari comparti del mondo ho.re.ca.: bar, ristoranti, hotel ma anche gli addetti alla ristorazione collettiva e i grandi marchi della ristorazione commerciale.
“Siamo infatti particolarmente orgogliosi – confidano Tiziana e Wilma Rossini – della nostra grande flessibilità che ci ha portati ad essere scelti nella creazione di linee dedicate al personale di grandi gruppi della ristorazione”.
Un ulteriore elemento di distinzione risiede nella preparazione degli ordini che si basa su un sistema logistica di elevata tecnologia che porta ad un’evasione delle richieste, arrivate tramite il web, entro le sedici ore lavorative; gli strumenti a supporto sono il ricco catalogo online e una password dedicata per ogni cliente.
Per chi invece vuole toccare con mano può recarsi presso lo show-room in azienda: qui la funzionalità della linea Angiolina la si percepisce dai tessuti utilizzati che tengono conto, ovviamente, di una pratica vestibilità ma che mettono in evidenza anche quegli aspetti, a prima vista, invisibili come la traspirazione, le chiusure automatiche, il ricamo a mano del nome dello chef.

Presentazione Ristogolf

Presentazione Ristogolf

“Questa linea dedicata è ancora fresca di mercato – spiega Marco Rossini – e la stiamo supportando con eventi e azioni di partnership come quella del circuito Ristogolf, l’associazione di ristoratori e albergatori golfisti presieduta da Chicco Cerea e Gianfranco Morelli. Abbiamo, insieme a loro, ideato il ricettario che riassume le delizie gastronomiche preparate dai grandi cuochi a ristoro lungo le buche dei migliori campi da golf italiani”. Una manifestazione che, oltre a riscontrare grande successo, ha permesso all’azienda di testare le proprie creazioni sartoriali in un contesto inusuale, con ottimi risultati.
Chiediamo, infine, a Marco Rossini, quali sono le parole chiave per riassumere in poche affermazioni la Rossini Trading?
“Oltre 1500 referenze pari a 10.000 prodotti nei diversi colori e taglie, 400 addetti alla produzione in Italia e all’estero, un settore commerciale che vede impegnate 90 persone; una solida struttura finanziaria, una politica di investimenti tesa a migliorare l’organizzazione della logistica e dell’automazione; una forte sensibilità all’ottimizzazione dei servizi offerti e alla comunicazione con la rete di vendita e i clienti attraverso internet: tutto questo fa della Rossini Trading Spa una realtà dei nostri tempi pronta per il futuro”.

Luigi Franchi

Rossini Trading S.p.A.
Via Pastrengo, 7M/9
24068 Seriate (BG)
Tel. 035.312696
www.rossinitrading.it

image_pdfimage_print