Il menu in braille sbarca a Napoli grazie alla pizzeria Franco

Artmenu Factory al Porto Cervo Wine & Food Festival
12 maggio 2016
Il Teatro dell’Eccellenza alla Boscolo Etoile Academy
12 maggio 2016
image_pdfimage_print

Generazioni di pizzaioli, potrebbe chiamarsi così il libro della storia della Pizzeria Ristorante Franco che vede impegnati ai forni e alle cucine mamma Maria e il figlio Francesco Gallifuoco. Una famiglia che, oltre alla qualità consolidata delle loro ricette, presta particolare attenzione al servizio verso gli ospiti.
Nasce da qui l’idea di proporre il menu estivo ricco di novità anche in braille e in caratteri grandi per renderlo fruibile sia dai non vedenti sia dagli ipovedenti.
Inoltre per venire incontro alle esigenze di una vasta clientela non italiana si è pensato di introdurre anche un menu digitale multilingue che permetta la lettura in inglese e giapponese, oltre che in italiano, consentendo anche di vedere le foto delle pizze e delle altre portate prima di ordinarle.
Da martedì 17 maggio, dunque, fanno il loro ingresso nel menu estivo dieci nuove pizze tra cui la “Ricotta e pera”, con fior di latte di Agerola e con l’aggiunta all’uscita dal forno di ciuffetti di ricotta di pecora, pepe, pera grattugiata, olio extravergine di oliva e basilico, e il “Ripieno Fuoco e Mare”, con cozze saltate in padella e ‘nduja di Spilinga. Entra trionfalmente in carta anche la collaudata pizza “Due Sicilie” (con pesto trapanese, trancio di tonno fresco e olive nere) che, ideata a marzo in occasione di un evento, in queste settimane ha registrato molti consensi.

foto Francesco Gallifuoco
Per quanto riguarda i fritti, altro punto di forza del locale, la new entry è rappresentata dalla frittatina con zucca, provola di Agerola e pepe che prende il posto di quella invernale con salsicce e friarielli.
A completare il quadro delle novità c’è l’introduzione dei rinomati gelati della maestra gelatiera Pina Molitierno di Vanilla Ice Lab che, accanto ai gelati tradizionali, ha realizzato in esclusiva per Gallifuoco un gelato salato, “Panna cotta al pomodoro, con cremoso di mozzarella di bufala Dop, gelèe al basilico e olio extravergine di oliva”, che funge da sfizioso antipasto.
Anche nel menu estivo restano i piatti che si rifanno alla tradizione gastronomica partenopea, a cui la famiglia Gallifuoco è legata da sempre e che trova in Maria Calabrese, mamma di Francesco nonché eccellente pizzaiola, una validissima rappresentante.

Pizzeria Ristorante Franco
Corso Arnaldo Lucci, 195/197
Napoli
Tel. 081 5541892
www.ristorantepizzeriafranco.it

La foto è presa in prestito dal sito www.travelfashiontips.com di Anna Pernice

image_pdfimage_print