La prima colazione degli italiani
27 giugno 2017
DOOF: buona la prima!
28 giugno 2017
image_pdfimage_print

La gioia più grande, nella giornata di presentazione di Nativa, Franco Pepe l’ha fatta trasparire guardando negli occhi suo figlio Stefano, la quarta generazione di una famiglia di pizzaioli e panificatori che, da Caiazzo (CE), ha conquistato i palati degli appassionati di pizza di tutto il mondo; infatti Franco Pepe, con la sua determinazione nel dimostrare che alta pizzeria e alta ristorazione sono mondi sempre più vicini, ha portato la sua pizza ad essere celebrata dalle testate internazionali e dai critici più rigorosi.
Oltre ad ampliare geograficamente la sua presenza, arrivando all’Albereta in Franciacorta con il chiosco a lui dedicato: La Filiale.
“Prima Martino viene a Caiazzo ad assaggiare le mie pizze, poi ne parliamo” rispose Franco Pepe ad un entusiasta Fabio Abbattista, chef dell’Albereta, che si era fatto ambasciatore della proposta.
A raccontare l’aneddoto è Martino De Rosa, direttore del relais, durante la presentazione di Nativa, la pizza realizzata con farina di grano monococco prodotta dal Molino Piantoni di Chiari (BS) che da sempre fornisce le farine a Franco Pepe, partendo da un blend frutto di anni di ricerca e in continua evoluzione.

nativa
La farina prodotta con il Monococco Shebar ha delle proprietà uniche: ha un basso tenore di glutine, lievita poco ed è molto indicata per la produzione di elementi a elevato profilo nutrizionale ed è particolarmente indicata, racconta Claudia Piantoni (una delle poche donne a svolgere il mestiere di mugnaio in Italia), “non solo a soddisfare i bisogni alimentari, ma a fare qualcosa per la salute”.

DSC03336-2
La conferma arriva proprio da Franco Pepe che racconta così la creazione di Nativa: “Il monococco è un grano molto difficile da lavorare ma ho capito subito che questa può diventare la pizza giusta per chi vuole mangiare sano. La pizza Nativa è infatti golosa e sana, realizzata con una base con un topping vegetariano e vegano, adatto alle esigenze di tutti. Abbiamo fatto diverse prove con Fabio Abbattista, fino ad arrivare a questa che ci sembra la soluzione più intrigante in termini gustativi”.
Per assaggiarla? La Filiale di Franco Pepe – Relais L’Albereta a Erbusco (BS) – dal martedì alla domenica.

Luigi Franchi

Foto di Luciano Furia

image_pdfimage_print