Nicola Batavia apre il suo bistrot The Egg
22 Marzo 2014
Il primo raduno nazionale “Sua Eccellenza Salumi”
23 Marzo 2014

La Cucina Italiana nel Mondo verso l’Expo 2015

Le prime ricette sono opera dei leader delle Associazioni di chef in Italia e all’estero: Fabrizio Barontini, coordinatore dell’UIR, Unione Italiana Ristoratori, con “Pagnottella rustica con Prosciutto di Parma, Parmigiano Reggiano, salsa tonnata e finocchietto selvatico”. Da Hong Kong Marco Medaglia, Presidente del CIM – Chef italiani nel Mondo presenta il “Panino aperto al Prosciutto di Parma”; Da Providence Walter Potenza, Presidente di Ciao Italia (Associazione dei Ristoranti Italiani nel Mondo) con “La stozza”: Panino degli agricoltori con prosciutto di Parma, ricotta di pecora e radicchio grigliato e da New York, Bruno Serato, il cuoco dal cuore d’oro, ha ideato per l’evento: “Il Panino al Prosciutto di Parma & caviale, spinaci e Parmigiano Reggiano”.
Ognuna di queste mette in scena il Made in Italy gastronomico, obiettivo principale dell’evento virtuale internazionale ideato da Informacibo.it: La cucina italiana nel mondo verso l’Expo 2015, patrocinata da Expo 2015 Milano ed Enit, in collaborazione del Consorzio del Prosciutto di Parma, Consorzio del Parmigiano Reggiano, Fabbri 1905 e il sostegno di Parma Alimentare, Cibus, Alma, Apt dell’Emilia Romagna, Parmigiano Reggiano Bonat Medaglia d’Oro, Ifse Scuola di Cucina, ITS Italy to Savour e tanti altri.
Una sorta di sterminata tavola italiana che si snoda attraverso una serie di eventi che, per tutto l’anno, raccolgono testimonianze, concorsi e ricette dei più noti chef italiani nello scenario internazionale.
Un primo assaggio è in programma già lunedì 24 marzo alla Fiera di Roma: durante Pa.bo.gel lo chef Alessandro Circiello, presidente della FIC Lazio, si esibirà con alcune creazioni di “Gelati di Pane by Fabbri” dedicate alla Giornata Europea del Gelato Artigianale e “Il Gelato nel Piatto con Prosciutto di Parma e Parmigiano Reggiano e prodotti Dop”.
Poi a inizio maggio ci sarà Cibus, il salone internazionale dell’agroalimentare a Parma con altre iniziative che faranno da anteprima alla vera e propria settimana del gusto italiano nel mondo in programma dal 22 al 27 luglio.
In questo contesto, da ogni angolo del pianeta, i nomi più noti della ristorazione italiana, proporranno cinque piatti per altrettante categorie: “Il territorio in cucina (col Parmigiano Reggiano e non solo)”, “Il Panino da Re (con il Prosciutto di Parma e non solo)”, “Dolce Italia (con prodotti Fabbri 1905 e non solo)”. E poi “Il Gelato nel Piatto con i prodotti Dop ” e “Le Cucine regionali”.
Partecipare è d’obbligo!

Per saperne di più: www.cucinaitaliananelmondo.it

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email