Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Come calcolare la gradazione alcolica di un drink

18/04/2011

Come calcolare la gradazione alcolica di un drink
Come calcolare la gradazione alcolica di un drink
Se un tempo il grado alcolico di un drink poteva essere considerato un dato superfluo, oggi per il barista poter offrire alla propria clientela l’informazione sul contenuto alcolico di un cocktail o di una bevanda spiritosa, può rappresentare un attestato di valore della sua professionalità, nonché strumento di fidelizzazione del cliente, in cerca di rassicurazioni per mettersi alla guida del suo veicolo.
L’Aibes a tale proposito ha fornito ai propri associati una tabella che consente un calcolo approssimativo della gradazione alcolica di un drink.
Si tratta di una semplice proporzione per ciascun ingrediente che compone il nostro cocktail:

quantità dell’ingrediente prevista dalla ricetta:dose totale del cocktail = x : percentuale alcolica dell’ingrediente

• per quantità dell’ingrediente si intende la dose % prevista per il cocktail
• per dose totale del cocktail, il contenuto complessivo del nostro cocktail
• per percentuale alcolica, la gradazione indicata in etichetta di ciascun ingrediente

Ogni cocktail ha infatti a propria dose consigliata, ad esempio

• Long Drink: 15 oppure 20 cl
• After Dinner: 7 cl
• Pré Dinner: 7 cl
• Frozen: 15 cl. più ghiaccio (Tot. 30 cl)
• Sparkling: 10 oppure 15 cl

La somma totale di risultati ottenuti per ciascun ingrediente darà il contenuto alcolico totale del cocktail.

Facciamo un esempio pratico con la ricetta del Negroni che prevede:
• 1/3 di Bitter Campari (1/3 di 7cl = 2,3)
• 1/3 di Gin (1/3 di 7cl = 2,3)
• 1/3 di Martini Rossi (1/3 di 7cl = 2,3)

Costruiamo la nostra tabella:

Cocktail Negroni

Quantità da utilizzare
Bitter Campari  2,3 cl
Martini Rosso   2,3 cl
Gin                  2,3 cl
Gradazione alcolica
Bitter Campari  25%
Martini Rosso   15%
Gin                   40%
Dose totale cocktail
Bitter Campari  7 cl
Martini Rosso   7 cl
Gin                   7 cl
% alcolica singolo ingrediente
Bitter Campari  8,2%
Martini Rosso   4,9%
Gin                 13,1%

Gradazione totale     26,2%

Moltiplicando il primo dato per il secondo e dividendolo per il terzo otterremo la percentuale alcolica del singolo ingrediente. A questo punto non resta che sommare i rispettivi parziali ottenendo così la gradazione alcolica approssimativa del mio drink.
Preparare una tabella dei cocktail più richiesti nel vostro locale e metterla in bella vista per la clientela può risultare un’idea interessante e “spiritosa”.
Condividi