Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Contital: il packaging è sostenibile

11/07/2022

Nuove abitudini alimentari, nuove regole di conservazione dei cibi dettate da esigenze di trasporto e spazio, nuove normative che invitano alla sostenibilità dei materiali utilizzati, unite a praticità e leggerezza. Sono tutte caratteristiche che si ritrovano nei prodotti Contital che, perfezionati nella lunga esperienza trentennale dell’azienda - nel 2021 Contital ha prodotto 915 milioni tra vaschette/contenitori/piatti e 2,5 milioni di rotoli - trovano nei metodi di lavorazione e nei materiali utilizzati un’applicazione evoluta che risponde in pieno agli usi moderni.

La gamma comprende essenzialmente due linee: le vaschette Eclipse e i piatti in alluminio riciclato.

La linea Eclipse è composta di contenitori, completi di coperchi preformati, in alluminio riciclato laccato nero e oro. Si tratta di vaschette smoothwall extra-rigide, dalla linea elegante, che possono contenere alimenti di ogni genere, anche quelli che contengono sostanze acide o salate, e sono particolarmente adatte a mense e catering perché, dotate di bordi lisci, consentono un pratico sigillo con film. Le vaschette Eclipse, inoltre, aiutano a limitare gli sprechi perché sono utilizzabili per l’intero ciclo di trasporto, conservazione e riscaldamento essendo studiate per l’uso sia in freezer sia in forno tradizionale o microonde.

La linea di piatti monouso in alluminio riciclato al 100% è una gamma innovativa di piatti disponibile in numerosi formati: rotondi, quadrati, in versione laccata o silver, singoli o dotati di coperchio richiudibile o, come nel caso della versione quadrata, semplicemente con della pellicola alimentare, soluzione particolarmente agile per il catering. La sostenibilità del prodotto è una delle sue caratteristiche più rilevanti. Infatti, come tutti i prodotti Contital, i piatti in alluminio riciclato appartengono alla filiera integrata del Gruppo Filiera Sottile che ne certifica la validità, la riciclabilità e il rispetto dei processi produttivi lungo l’intera catena e, pertanto, rispondono perfettamente ai valori degli impatti ambientali consigliati.

Analizzando l’evoluzione del mercato, la necessità dei ristoratori e le richieste dei consumatori, Contital ha implementato ulteriormente la propria gamma di contenitori in alluminio Smoothwall, ideata soprattutto per il food delivery e i ready meals. La linea si è arricchita di altri due formati – AS220500 (1 porzione) e AS221000 (2 porzioni) – realizzati soprattutto per il Mercato della Gastronomia. Disponibili in versione nuda e laccata bianco/terracotta, possono essere richiusi con specifici coperchi in materiale riciclabile, ideati appositamente per garantire un trasporto sicuro degli alimenti. I nuovi formati sono caratterizzati da un fondo con goffratura esagonale, che ne aumenta notevolmente la resistenza, e da una flangia rinforzata, che ne aiuta la sigillatura con film termosaldabile e il trasporto quando sono impilati. Tutti i prodotti della gamma Smoothwall sono riciclabili al 100 per cento e all’infinito.

In un’ottica di sostenibilità ambientale, secondo la filosofia di Contital, il riciclo è, infatti, una peculiarità fondamentale, come conferma Fabio Mezzo, National Sales Manager di Contital: “Entrambe queste tematiche sono ormai imprescindibili da un qualsivoglia progetto di nuovo prodotto: lo richiedono le normative, i buyer e gli stessi consumatori. Assodato ciò, alla base di linee future sicuramente ci saranno studi LCA e progetti del team Ricerca&Sviluppo Contital, che già attualmente si sviluppano su tre filoni: l’ecodesign, ossia l’ottimizzazione e riduzione della materia prima, mantenendo però inalterate le caratteristiche del packaging; l’efficacia di vernici e rivestimenti realizzate con composizioni sempre più ecosostenibili o con una minore grammatura; la creazione di prodotti, come i piatti in alluminio, con un impatto vantaggioso per l’ambiente rispetto ad altri materiali”.