Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Eurovo, uova a colazione, sana abitudine

12/10/2020

Eurovo, uova a colazione, sana abitudine

Gli italiani, si sa, prediligono la prima
colazione dolce. Abitudini o preconcetti infatti accompagnano spesso le usanze
che non sempre rispondono alle regole della corretta alimentazione.

In occasione del World Egg Day, Eurovo
svela i
benefici delle uova a colazione
per iniziare in modo sano ed equilibrato la giornata e, con la collaborazione della Dottoressa Martina
Donegani, biologa nutrizionista,
l’azienda desidera valorizzare facendo conoscere le preziose proprietà che
caratterizzano le uova
.

A questo scopo i preziosi
consigli della nutrizionista e dell’azienda, corredati da gustose ricette,
intendono accompagnare gli italiani per una prima colazione sana e nutriente.

Cominciamo col dire che le
uova sono una preziosa fonte di proteine, minerali e energia. Le uova, inoltre, apportano utili
vitamine, come la vitamina A,
importante per la salute della vista e della pelle, e le vitamine del gruppo B,
essenziali per il corretto metabolismo energetico dei nutrienti. Le sue virtù
sono molteplici: l’albume in particolar modo, povero di grassi e poco calorico,
è prezioso per il suo contenuto di proteine; il tuorlo, presenta un contenuto
lipidico importante che però non diminuisce il suo valore nutritivo. Il
consiglio è calibrarne il consumo in base alle proprie esigenze fisiche.

Alimento importante per il beneficio del corpo, dunque, eppure in passato
vittima di numerose fake news: sarebbero nemiche del fegato, per esempio, pregiudizio
superato dalle evidenze scientifiche; anzi, le conoscenze attuali, hanno chiarito che le uova contengono diverse
sostanze, ad esempio gli aminoacidi solforati, utili nella
cura di alcuni disturbi, anche gravi, che affliggono proprio il fegato.  Anche
il divieto di consumare uova durante l’assunzione di antibiotici non ha
fondamento se non in presenza di sulfamidici.

Le linee
guida del CREA consigliano il consumo di 2-4 uova a settimana
per garantire la varietà delle fonti proteiche, per tutti se non soggetti a
patologie particolari e in ogni pasto della giornata.

Soprattutto a colazione. Diversi studi, hanno dimostrato
che un consumo di uova a colazione, soprattutto se associato a una fonte di
fibre come
una fetta di pane integrale, aiuta a tenere a bada i morsi della fame più a lungo durante la mattinata. Le proteine, di cui le uova
sono una fonte preziosa, hanno un elevato potere saziante, potenziato
ulteriormente dall’effetto della fibra. L’aggiunta di una buona quota proteica
alla colazione, abbinata a una riduzione dell’apporto di zuccheri semplici, garantisce un migliore controllo del carico glicemico del pasto e quindi del livello di zuccheri nel sangue, che non subendo
brusche variazioni evita la comparsa di attacchi di fame precoci.

A proposito del World Egg Day, Federico Lionello, Direttore
Marketing e Commerciale di Gruppo Eurovo,
spiega: “E’ la
ricorrenza perfetta per invitare i più scettici a scoprire come una colazione a
base di uova possa garantire il giusto boost di energia per affrontare gli
impegni quotidiani. In Eurovo, investiamo moltissime risorse nella ricerca e
sviluppo per offrire ai consumatori la più vasta e innovativa gamma di
prodotti: dalle uova in guscio provenienti da filiere antibiotic-free fino agli
ovoprodotti in bottiglia, pronti all’uso e senza sprechi”.

Tra le proposte
Eurovo rivolte al consumatore e al professionista, l’Albume d’uovo le Naturelle, costituito
al 100% da albume di uova di gallina da allevamento a terra e Le Naturelle Rustiche, una
linea di uova fresche 100% italiane, deposte all’interno di una filiera
integrata e certificata nella quale non vengono somministrati antibiotici in
nessuna fase del ciclo di vita delle galline ovaiole.

Marina Caccialanza


Condividi