Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Isola della Scala: riso che passione

10/09/2015

Isola della Scala: riso che passione
Nel 2014 hanno servito 380mila risotti. Quest’anno, i 300 cuochi impegnati nella 49° edizione della Fiera del Riso di Isola della Scala (VR), sperano di superare il primato. Dal 16 settembre all’11 ottobre 2015, tra stand, concorsi gastronomici e serate a tema, prepareranno un centinaio di proposte a base di riso e farina di riso: non solo risotti ma anche pizze, dolci, pasta, arancini siciliani.
Divisi in due gruppi, professionisti ed esperti amatori, si metteranno ai fornelli gli uni per prendere parte alle 9 sfide dedicate al risotto e al Top Show nel quale per più giorni si cimenteranno in menu regionali, gli altri preparando migliaia di piatti che saranno serviti nel corso della fiera negli stand.
Nata per celebrare le tradizioni legate al raccolto del riso nella pianura Padana, la Fiera del Riso di Isola della Scala è oggi una grande festa dove il prezioso cereale è protagonista ma anche i prodotti a denominazione italiani trovano ampio risalto accompagnando i piatti a base di riso serviti per tutta la durata della manifestazione.
Come ogni anno, il programma degli eventi avrà un filo conduttore che per il 2015 è stato individuato nella difesa dell’ambiente: il percorso per abbattere le emissioni di Co2 della manifestazione. E per mantenere l’impegno, un premio speciale sarà consegnato al “risotto più sostenibile”, ossia la ricetta che più di altre avrà dimostrato attenzione per gli aspetti ambientali, sociali ed economici.
Accanto a una rappresentanza di 150 espositori la Fiera propone un ricco programma: 120 eventi tra musica, spettacoli, visite guidate al territorio, mostre e convegni, kermesse come il raduno dei Caitpr, i cavalli agricoli da “tiro pesante rapido” impegnati un tempo in risaia, o la due giorni con i butteri maremmani, e promuoverà iniziative solidali e benefiche.
Ma soprattutto il riso dominerà la scena; e a Isola della Scala il protagonista è da sempre il Vialone Nano Veronese Igp coltivato da piccole aziende familiari che si occupano dell’intera filiera. Un prodotto a Km 0 e piatto della tradizione per la zona tanto da dare origine alla ricetta del “risotto all’isolana”, talmente tipica da essere resa ufficiale da una delibera nel 1985.
Inizia il 16 settembre l’evento enogastronomico dedicato al risotto di Isola della Scala: 300 cuochi attendono i visitatori con le loro specialità.
fieradelriso.it facebook.com/fieradelriso

 Marina Caccialanza
Condividi