Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

La burrata Delizie di latte

27/08/2022

Parliamo di un prodotto caseario in netta ascesa negli ultimi anni, la burrata, ma lo facciamo in modo non convenzionale.

Ovvero non decantandone subito le peculiarità, ma parlando di numeri.

I dati parlano di una crescente richiesta dei nostri formaggi nel mondo e questo deve essere un motivo di vanto, un punto su cui ragionare per impostare un’economia fiorente e solida. Inserirli nei vostri menu, preferendoli a prodotti di provenienza straniera, non è una scelta scontata o banale ma è una scelta che aiuta il settore caseario italiano.

 

Fare cultura di prodotto (anche sulla burrata)

Molto potete fare anche voi, in qualità di ristoratori.

Come? Torniamo anche questa volta ad una locuzione imprescindibile, cioè cultura di prodotto.

Nei vostri ristoranti, nelle vostre osterie o botteghe, avete la possibilità di comunicare con la clientela locale ma spesso anche con una sostanziosa fetta di stranieri.

Non limitatevi a servire il prodotto, in questo caso la burrata. Raccontatela, spiegatene le origini, la modalità di preparazione, le peculiarità organolettiche. Curatela nella presentazione e se decidete di trasformarla non snaturatela: quando l’ingrediente è buono merita di essere riconoscibile da qualsiasi palato.

 

Le peculiarità della burrata

La burrata è un formaggio delicato, morbido, avvolgente, cremoso, fresco.

È costituita da una sacca di pasta filata che racchiude all’interno sfilacci di mozzarella arricchiti di panna (sì, la conoscete, la stracciatella). Presenta una superficie liscia, un colore bianco madreperlaceo e una consistenza in genere molto morbida. È un prodotto tipico della tradizione casearia pugliese, in particolare della provincia di Bari, ma la sua diffusione ormai ha varcato non solo i confini regionali.

Rappresenta di per sé (anche senza subire trasformazioni) un prodotto ad alto contenuto di servizio: accompagnata a un buonissimo salume o a un’insalata di verdura o frutta può costituire un piatto unico, velocissimo da preparare, perfetto in qualsiasi stagione. Senza contare che oggi è utilizzata sempre di più anche sulla pizza o su altri prodotti da forno.

Ricordate di conservarla e servirla a corretta temperatura e di abbinarla a prodotti che esaltino la sua delicatezza, non troppo aggressivi. Nell’abbinamento per contrapposizione – cioè con un prodotto secco e salato, come il prosciutto crudo – è perfetta.

 

La burrata Delizie di Latte

Nella scelta di quale burrata offrire nel vostro ristorante vi suggeriamo la Burrata Delizie di Latte, tra le referenze a marchio del gruppo Cateringross. Si tratta di una burrata realizzata solo con latte pastorizzato, panna UHT 48%, fermenti lattici, sale, caglio. Il latte è di origine italiana (una caratteristica che va evidenziata!!). La lavorazione di mani esperte dona a questa burrata tutti i connotati classici di questo buonissimo e versatile prodotto.