Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Nel cuore verde della Valle del Fucino

23/04/2015

Nel cuore verde della Valle del Fucino
Nella fertile terra dell’altopiano del Fucino (L’Aquila) nascono e crescono le verdure e gli ortaggi di Agrifood Covalpa, un gruppo di produttori alimentari che riunisce oltre 400 produttori ortofrutticoli. Il gruppo è nato nel 1989 dall’unione di sette cooperative agricole e si sta preparando per presentarsi a TuttoFood, la manifestazione in scena a Milano dal 3 al 6 maggio.
«Quest’anno la manifestazione ha un ruolo molto importante.  – afferma Valeria Picco, responsabile Marketing del gruppoTuttoFood, infatti, sarà per noi produttori del settore largo consumo la vetrina ufficiale per mostrare le nostre referenze al pubblico internazionale. L’impronta eco-sostenibile che contraddistingue il tema centrale dell’EXPO, inoltre, si sposa perfettamente con i nostri principi produttivi e l’attenzione a una dieta più “green” sia nel senso di “più ricca di vegetali” sia nel senso di “meno impattante per l’ambiente” favorisce e sempre più favorirà il consumo di vegetali, freschi e surgelati.»
I prodotti di Agrifood Covalpa nascono nel cuore verde della Valle del Fucino, tra terre incontaminate e circondate dal Parco Naturale del Sirente – Velino, dalla Riserva naturale del Monte Salviano e dal Parco Nazionale d’Abruzzo. Oltre al terreno fertile e al microclima ideale, si unisce la ricerca sulle sementi, sulle tecniche agricole di risparmio idrico e coltivazione sostenibile, per arrivare a mettere sul mercato prodotti in grado di dare sicurezza alimentare. La lavorazione veloce e la surgelazione istantanea a -18°C consentono di “bloccare” tutte le ricchezze nutrizionali originarie del prodotto, mantenendole così intatte fino al loro consumo.
«Il nostro obiettivo da sempre è e sempre rimarrà quello di proporre verdure surgelate sempre più simili – per aspetto, gusto, consistenza – alla verdura fresca e di stagione. È questa la vera innovazione che il consumatore premia e riconosce. »
Eccellenza anche nel campo dei consumi, Agrifood Covalpa, con gli impianti fotovoltaici e quello di cogenerazione, non solo evita l’emissione in atmosfera di 653 tonnellate di CO2 e 33 ton di polveri, ma favorisce anche la produzione di energia eco-sostenibile.
L’azienda sarà presente a TuttoFood al Padiglione 7, Stand F13-G18.

Lucilla Meneghelli
Condividi