Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Sirha 2015: il futuro inizia oggi

09/01/2015

Sirha 2015: il futuro inizia oggi
Alto profilo, rigorosa professionalità, massima concentrazione di innovazione, soluzioni concrete e servizi creativi di respiro internazionale : se esiste un appuntamento nel settore Ristorazione e Hotellerie capace di condensare queste caratteristiche proponendole ad un target di pubblico sempre più qualificato, questo è il Salone Sirha. Ogni due anni a Lione si danno appuntamento produttori e distributori di tutti i comparti della filiera della ristorazione commerciale e collettiva, chef di tutto il mondo, decion maker, grossiti ed industriali, professionisti dell’hospitality.
In programma dal 24 al 28 Gennaio 2015, Sirha si terrà a Eurexpo e non saranno poche le novità, dalla prima edizione di Battles  Bocuse d’Or, gare culinarie ispirate al prestigioso concorso Bocuse d’Or ma declinate in un formato più ludico e breve, alla presentazione di Sirha Rio, che si svolgerà per la prima volta dal 14 al 16 ottobre 2015  ospitando le selezioni brasiliane della Coppa del Mondo della Pasticceria e del Bocuse d’Or.
«Da più di trent’anni la missione di Sirha è sempre stata di fare luce sul futuro della ristorazione e dell’industria alberghiera mondiale fornendo agli Operatori tutti gli strumenti per anticipare le trasformazioni del proprio mercato. – spiega la direttrice generale di Sirha Marie-Odile Fondeur - Sono proprio i nostri espositori e i nostri viisitatori che dichiarano : Sirha è l’appuntamento da non mancare a qualunque costo. E l’unico evento capace di offrire una visione straordinariamente completa, uno spazio di affari e  scambi fertili, il palcoscenico mondiale dove le tendenze nascono in diretta».
Per l’edizione 2015 ci saranno 11 settori espositivi su oltre 130.000 mq per un totale di oltre 13.000 Espositori e Marchi. Come orientarsi ? Con i «percorsi expert» che guideranno gli operatori professionali proprio nel cuore del Salone e i tour tematici che aiuteranno i visitatori ad identificare gli espositori secondo le proprie specifiche necessità.
Con il Food Studio versione 2015, un laboratorio di sperimentazione dove l’innovazione culinaria nasce in diretta. La Collezione Sesto Senso della Scenografia della Tavola  sarà un vero ristorante inedito al 100%, immaginato e gestito dagli allievi dell’Istituto Paul Bocuse. La seconda edizione del Sirha World Cuisine Summit vedrà invece chef stellati, decision maker dell’economia, politici, industriali, ricercatori a condividere con centinaia di congressisti le proprie visioni sui punti cardine del futuro della ristorazione (27  gennaio - www.sirha-world-cuisine-summit.com).
La finale del Bocuse d’Or coronerà il migliore Cuoco del Mondo, ma non solo : ampio spazio alla Coppa del Mondo della Pasticceria, all’International  Catering Cup che premierà il miglior catering tra 24 candidati di tutto il mondo (per l’Italia gareggeranno Domenico Lampedecchia - Chef Executive  del Casale San Nicola, Giuseppe Palmisano - Chef pasticcere dell’ Hotel Sierra Silvana e Pierluca Ardito - Chef Executive  del Grand Hotel La Chiusa di Chietri), al la Coupe de Francedella Panificazione, nonchè la Coppa Louis Lesaffre, per un totale di 18 concorsi.

Per saperne di più : www.sirha.com

Alessandra Locatelli
Condividi