Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Wine Food Experience 2015

18/10/2015

Wine Food Experience 2015
Essere guidati alla conoscenza dei migliori vini e champagne, si può. Scoprire la storia, le leggende, i cicli produttivi, gli illustri estimatori, delle grandi aziende che hanno fatto la storia del vino e dello champagne, accompagnati in un percorso gustativo per carpire i più piccoli segreti, sarà possibile domenica 18 ottobre a Villa Corletto (Mo), nel tradizionale appuntamento d’autunno, di Première Italia. L’Europa del vino, raccontata attraverso esperti sommelier e produttori delle regioni vinicole più vocate, abbinati a specialità gastronomiche di rinomati artigiani del gusto, insieme, in un’intensa giornata di conoscenza, nell’ elegante residenza nobiliare di Villa al Corletto, nella terra dei motori, del bel canto, ma anche del Parmigiano, dell’aceto Balsamico, dei grandi salumi, un’esperienza all'insegna della grande tradizione vinicola con banchi degustazione, assaggi, abbinamenti inediti, corsi, workshop, e tanto altro. E’ Première Italia, commerciale di alto profilo con sede a Modena a proporre una giornata dedicata alla conoscenza del vino, schierando l’Emilia Romagna, e i lambruschi di Sorbara dell’azienda agricola De Pietri di Saliceto Buzzalino, con la pregevole etichetta illustrata dal maestro Giuliano Della Casa; la cantina Opera 02 di Levizzano Rangone (Mo), paradisiaco colle vitato a Grasparossa con annesso agriturismo. Il Piemonte con l’Azienda Agricola Cluzi; il Trentino Alto Adige con la Cantina “Rovere della Luna”; il Friuli Venezia Giulia con l’Azienda Agricola “Kurtin”; il Veneto con l’Azienda Spumantistica Le Contesse, e l’Azienda Agricola “Eleva”; la Lombardia con il Franciacorta dell’Azienda Agricola “Ugo Vezzoli”; la Toscana con l’Azienda Agricola “la Colombina”; l’Umbria con l’Azienda “Decugnano dei Barbi”; la Campania con l’Azienda “Telaro”; la Sardegna con l’Azienda “Pedra Majore”; la Sicilia con l’Azienda Agricola “Villa Grisa”; l’Abruzzo con l’Azienda Agricola “Terre di Poggio”. Ma sarà anche un’occasione per conoscere selezioni di pregiati liquori artigianali italiani, con il nocino, il sassolino, le grappe dell’azienda Il Mallo. Anche sul fronte del food non mancheranno le sorprese, ci si potrà davvero divertire a girare l’Italia delle grandi eccellenze dei piccoli produttori, facendo pochi metri, con i salumi Selezione Vecchio Varzi, i Patanegra e i salumi di Joselito, i Formaggi della Selezione De' Magi; l’ Aceto Balsamico Acetaia Malpighi; l’Olio, i sott’oli e le conserve della Casa Olearia Taggiasca, le olive e l’aglio sott’olio di Amanida, la giardiniera Fonterosa, le  Acciughe del Cantabrico Sanfilippo, le conserve del Cambados, le selezioni ittiche di Orizzonti del pescatore. Tra gli imperdibili piatti tipici presenti, non si potrà davvero prescindere dall’assaggiare la polenta con ragout di Vecchio Varzi, a cura di Soncini Ricevimenti; il gnocco fritto con plateau salumi Selezione Vecchio Varzi, a cura del Risto Bar Via Taglio 12 (Mo); mentre gli straordinari borlenghi tradizionali, tipicità in via di estinzione della montagna modenese saranno preparati a cura dell' Osteria Morane (Mo). In un giro del mondo delle grandi cantine, gli champagne saranno i protagonisti della giornata con le più importanti maison come De Venoge – Épernay; Pierre Legras – Chouilly; Demière Ansiot – Oger; Maurice Vesselle – Bouzy; Mare Chauvet - Rilly la Montagne; Lagille & Rls – Treslon; Binon Coquard –Spoy; Fresnet Baudot – Reims; Morel Père et Fils – Spoy; Erick Schreiber – Courteron. Mentre le più significative regioni vinicole della Francia saranno coinvolte in assaggi e abbinamenti con l’Alsazia, di Dopff Au Moulin; la Borgogna di Pierre Ponnelle; Bordeaux con Chateau Tour de Luchey Chateau Martillac, la Loira, con Monmousseau, il Cognac, con Producteur Claude Thorin. Esperti sommelier forniranno il supporto e metteranno a disposizione la propria conoscenza, ma chi vorrà davvero saperne di più dovrà affidarsi alla competenza di Alessandro e Mario Federzoni, Officier de l’Ordre des Coteaux de Champagne, che terranno uno speciale educational sullo champagne, dove tutti i segreti della grande bollicina saranno svelati.
Il 19 e 20 ottobre sempre a Villa Corletto ci saranno le più importanti aziende vitivinicole per un’analogo evento, dedicato questa volta agli operatori del settore Horeca. Le tre giornate sono state realizzate in collaborazione con Autoclub Modena.

CALENDARIO ORARI E LOCATION:

Per tutti:

Domenica 18 Ottobre

dalle ore 10.30 alle ore 19.30

Per operatori:

Lunedì 19 Ottobre e Martedì 20

dalle ore 10.00 alle ore 18.00

presso Villa Al Corletto - Modena

Strada Corletto Sud 382

 

Corso e degustazione Grandi Champagne Première

 

a cura di Mario Federzoni

Officier de l’ Ordre des Coteaux de Champagne

Oraio di inizio: ore 11,30 e 16,30

Durata del corso/degustazione 1 ora

Prenotazione Obbligatoria

max. 40 posti disponibili per corso.

Per informazioni e prenotazioni:

telefono 059-512373

info@villaalcorletto.it
Condividi