Develey porta in Italia il marchio Raps

Brindisi ai vent’anni del Consorzio Chianti Colli Fiorentini
16 marzo 2015
www.ristorazionecatering.it
JRE, Marco Stabile alla presidenza
17 marzo 2015
www.ristorazionecatering.it
image_pdfimage_print

È con una partnership distributiva nuova di zecca che Develey Italia, leader di mercato nel canale retail con salse etniche e dressing, ha affrontato i primi mesi del 2015. Proprio in queste settimane, infatti, ha avviato la commercializzazione dei prodotti Raps, storica azienda tedesca specializzata in spezie, erbe aromatiche e condimenti, che grazie alla società altoatesina fa finalmente il suo debutto nel nostro Paese, privilegiando il canale foodservice.
Fondata a Kulmbach nel 1924 e oggi forte di sette siti produttivi distribuiti in tutta Europa e 900 collaboratori, Raps annovera una produzione annua di circa 35mila tonnellate, per un totale di 150 referenze, 120 delle quali si apprestano a fare il loro ingresso nelle cucine professionali di tutta la Penisola. Se, infatti, come ci spiega Alessandro Longo, responsabile marketing di Develey Italia, “in Germania Raps conta tre distinte linee di prodotto: una destinata al normal trade (macellerie e gastronomie), una per l’industria e una per il foodservice, in Italia l’azienda ha scelto di presidiare solo quest’ultimo canale. I suoi caratteri distintivi? Due, in particolare: il costante monitoraggio della qualità lungo l’intera catena produttiva e la scelta diligente delle materie prime. Tanto è vero che per le erbe aromatiche coltivate in loco gli accordi sottoscritti con i coltivatori consentono a Raps un controllo diretto, dalla semina al raccolto”.
La gamma dei nuovi prodotti distribuiti da Develey è quanto mai ampia. “Andiamo dalle erbe, come il prezzemolo o il rosmarino liofilizzato, alle spezie (chilly tritato, semi di senape, bacche di ginepro, ecc.) – illustra Longo –; dalle miscele, come il curry in polvere, ai sali, fino a composti con specifiche finalità di utilizzo (spezie per verdure, carni, ecc.), macinini, specialità dolci, oli e aceti. Quasi l’80% della gamma prodotti è proposta in speciali barattoli ‘sigillaroma’, che consentono una conservazione ideale del contenuto”.
Tutti i prodotti, inoltre, esibiscono il doppio logo: Raps, a garanzia dell’esperienza produttiva, e Develey, che annovera una presenza forte e di lunga data nel foodservice. “Il cobranding – spiega Longo – vuole esprimere e dar valore a una partnership che fonde il know how produttivo con quello commerciale, nella proposta di referenze di ottima qualità a un prezzo estremamente vantaggioso e competitivo”. Sul fronte del marketing, l’azienda è al momento impegnata nella presentazione dei prodotti ai grossisti e in appuntamenti fieristici, serate a tema ed eventi.
Ma questa non è la sola novità in casa Develey Italia. Entro massimo fine aprile, infatti, l’azienda lancerà anche quattro nuove referenze a marchio Develey, riservate alla ristorazione professionale. “Si tratta di tre glasse – anticipa Longo –: una all’aceto balsamico di Modena, una all’ibisco e chili, e una terza allo zafferano, affiancate da un prodotto molto utilizzato nella ristorazione: uno staccante alimentare spray, utilizzato per oliare le teglie nella realizzazione di prodotti dolciari da forno e nella panificazione”.

Mariangela Molinari

 

 

 

image_pdfimage_print