Pausa Caffè Festival, l’appuntamento per gli amanti del caffè
8 maggio 2014
Expo 2015: serve trasparenza e informazione
8 maggio 2014
image_pdfimage_print

Il Novessentia Restaurant sarà il primo ristorante italiano ad offrire percorsi gastronomici studiati in base al gruppo sanguigno, per unire la ricerca della bellezza, del benessere e della salute  con una alimentazione sana ed equilibrata.
Nell’atmosfera elegante di  Ghiffa, un piccolo borgo medievale affacciato sul Lago Maggiore, la Medical spa Novessentia ha inaugurato il primo ristorante in grado di offrire una raffinata  proposta gastronomica mantenendo alta la qualità con piatti, al tempo stesso sani e a bassissimo tasso calorico; il tutto, immersi in un’atmosfera raffinata e rilassante.

Nella cucina di Novessentia di Ghiffa, prima Medical Spa in Italia e già riferimento nel settore del benessere e della medicina preventiva a livello internazionale, un team coordinato dallo chef Emanuele Giorgione lavora in sinergia con l’equipe medica del resort, per offrire ricette invitanti e innovative, che promettono di trasformare il ristorante in una nuova meta obbligata del turismo enogastronomico.

Il tutto a partire dalla scelta accurata delle materie prime, per la maggior parte biologiche, dall’ ’utilizzo dei cereali come il kamut, il farro, la quinoa e il  miglio, che garantiscono una dieta variegata e ricca di ogni nutriente, e dall’utilizzo di solo olii vegetali di qualità superiore, senza l’impiego dunque di alcun grasso animale. Nel menù non c’è presenza alcuna né di carne nè di latte e latticini, mentre le proteine sono presenti con pesce, legumi, cereali, tofu e seitan.

Anche i metodi di cottura dei cibi sono volti alla tutela della salute, come le cotture sottovuoto e a bassa temperatura, capaci di esaltare la materia prima e trasformare i nutrienti senza provocare trasformazioni indesiderate e dannose.
Ma se il fiore all’occhiello del locale è la scelta di alimenti consigliati e studiati in base al gruppo sanguigno, si propongono anche un’ampia offerta di creazioni gourmand realizzate per essere assaporate da tutti, indipendentemente dal gruppo sanguigno, in modo da venire incontro ad ogni esigenza e desiderio.
I piatti proposti sono accompagnati da una carta di vini biologici.

Per completare l’offerta il nuovo ristorante di Novessentia propone, accanto ai menu e ai percorsi degustazione, anche dei pacchetti esclusivi attraverso i quali gli ospiti potranno usufruire dei servizi del resort, trasformando l’esperienza gastronomica in un vero e proprio viaggio dei sensi, per un benessere psico-fisico a 360°.

Lucilla Meneghelli

image_pdfimage_print