Milano e la solitudine, il cibo mezzo per combatterla
20 gennaio 2013
Mr Donuts di Toschi: la ciambella di gelato per tutti i gusti
20 gennaio 2013
image_pdfimage_print

Accadono fatti singolari nel mondo del cibo, uno di questi è capitato a Simone Padoan, patron della Pizzeria I Tigli di San Bonifacio (VR):  “Un pomeriggio – racconta – si presentano due inglesi che avevano letto del locale e delle mie pizze su internet e mi raccontano di aver preso un volo low cost da Londra, andata e ritorno in giornata, per venire ad assaggiare la mia pizza”. Della serie: vale il viaggio! Ora avrebbero un motivo in più, visto che Simone Padoan ha fatto una scelta importante, a cui pensava dal 2008: il completo restyling per la sua conosciutissima pizzeria.
Partito da un desiderio di cambiamento, prima di cercare una nuova location, Simone Padoan ha incontrato la disponibilità dei proprietari dell’immobile a fare i lavori di ristrutturazione. Nell’estate scorsa viene fatta tabula rasa degli ambienti e prende avvio la definizione dei nuovi spazi.
“L’idea – spiega Simone Padoan – era inizialmente quella di posizionare la cucina al centro dello spazio conviviale. Un po’ sul modello giapponese, che mettesse a nudo il cuore del locale. Mantenendo la location storica abbiamo dovuto arrivare ad un compromesso nella distribuzione degli spazi: l’ambiente dove io e e miei collaboratori cuciniamo è, seppur non centrale, ben visibile da tutti coloro che siedono ai nostri tavoli”.
E come per gli ingredienti di una buona pizza, nel ridisegnare I Tigli si è pensato ad ogni singolo elemento: il porfido, come pavimentazione che rievocasse le origini di quello che un tempo era un “cibo di strada”, la pietra, gialla di Vicenza, a ricordare la crosta del pane, per il rivestimento del grande bancone, il legno, degli arredi, con un netto richiamo ai ceppi da ardere utilizzati per il forno e la texture dei tavoli, che ricordasse la trama del canovaccio utilizzato per coprire l’impasto durante la lievitazione.

Nuova vita per il pizzaiolo, nuovi stimoli a proseguire nel percorso da cui ha preso avvio la nuova generazione della pizza, che Simone Padoan racconterà nella prossima edizione di Identità Golose, il congresso internazionale di cucina che si terrà a Milano dal 10 al 12 febbraio prossimi. Padoan, al fianco di Franco Pepe della pizzeria Pepe in Grani di Caiazzo (Caserta), sarà sul palco della Sala Auditorium domenica 10 febbraio alle ore 11.15 per parlare del “Valore Rivoluzionario del Rispetto”: rispetto per la natura, per le materie prime, per i clienti e i loro soldi e il rispetto dei clienti verso cuochi e ristoratori che sono liberi professionisti e rischiano il loro. Il giorno successivo, lunedì 11 febbraio, alle 10.30 sarà invece nella Sala Blu (Identità di Pizza) con Corrado Assenza del Caffè Sicilia di Noto (Siracusa) per cercare di indagare sul connubio tra il dolce e il salato.

Photos: AromiCreativi 

[nggallery id=80]

I Tigli – Simone Padoan
via Camporosolo 11 | 37047 San Bonifacio (VR)
Chiuso il mercoledì | Tel 045.6102606
www.pizzeriaitigli.it

image_pdfimage_print