www.ristorazionecatering.it
Il Country Food di EXPO RURALE 2014
27 agosto 2014
www.ristorazionecatering.it
Olio Gold Star: al servizio della ristorazione
27 agosto 2014
www.ristorazionecatering.it
image_pdfimage_print

La cucina emiliana non conosce confini, e raggiunge con successo ormai tutte le latitudini, quando poi chi ne è il promotore è un appassionato e attento cultore delle tradizioni come Gianluca Giovanetti, e porta con sé tutte le grandi materie prime, i grandi salumi, le paste ripiene, il Parmigiano, il lambrusco, allora il gioco è fatto, non può che essere un successo. Partito da Carpi (Mo), per New York, in cerca di fortuna, il giovane modenese Gianluca Giovanetti, si sente in debito verso la Grande Mela che lo ha accolto egli ha dato una possibilità, quando quattordici anni fa si è recato la per visionare un locale in vendita. Allora quella zona di Manhattan era poco frequentabile, e  il taxista non proseguì oltre, Gianluca dovette camminare a piedi per un isolato, prima di raggiungere il locale che voleva trattare, ma fu amore a prima vista. Oggi, “Gnocco”, è uno dei locali più interessanti dell’East Village, con una filosofia che non è difficile da intuire, basata sulla grande tradizione culinaria emiliana: tortelloni, gnocchetti, lasagne, tagliatelle, gnocco fritto, formaggi e selezionati salumi emiliani e italiani, proprio a Manhattan, in uno degli ultimi quartieri ad essere bonificato dalla criminalità, che oggi è un gioiello. L’insegna parla da sola, e senza volere è stata una scelta azzeccata, dare il nome della più famosa pietanza emiliana al locale, è una delle parole più cliccate negli States, e produce ogni giorno una quantità enorme di clic. Il gnocco, manco a dirlo è tra i piatti più richiesti, e seduce quotidianamente gli americani in cerca dei sapori mediterranei, ma vengono anche gli italiani che hanno nostalgia di casa, oltre ad attori e gente di cinema, (accanto c’è un grande parco dove spessissimo girano film), come l’attrice Gwyneth Paltrow, cliente affezionata di “Gnocco”. Gianluca Giovanetti ricorda ali inizi: “quando rilevammo il ristorante era una zona da riqualificare, malgrado fosse un quartiere celebre perché vi avevano vissuto musicisti famosi, come i Ramones che fecero il primo concerto qui all’angolo, e Charley Parker che abitava proprio qua di fronte, nel parco era pieno di clochard accampati, e i taxi non si azzardavano ad arrivare.” Non è stato facile iniziare da zero proponendo una cucina di qualità, continua Giovanetti: “…entravano clienti che ci chiedevano la pasta alla Alfredo, il pollo con il pomodoro, gli spaghetti con le polpette, credendo che fossero piatti tipici dell’Emilia, dovemmo faticare non poco per far cambiare idea sulla nostra cucina, erano stati influenzati da anni di gastronomia che non aveva nulla a che fare con la cucina italiana, e soprattutto non modenese, per convincerli gli dicevamo che se non erano contenti, non avrebbero pagato il conto.”

Luca Bonacini

Gnocco
337 East 10th Street  (between Ave A & B)
New York City USA – Tel: 212-677-1913
info@gnocco.comwww.gnocco.com

image_pdfimage_print