www.ristorazionecatering.it
Food cost, per eliminare gli sprechi nelle cucine dei ristoranti
23 ottobre 2013
Un’Ora da Re per King of Catering
23 ottobre 2013
image_pdfimage_print

In un luogo costruito per la cultura e il piacere negli anni della belle epoque – il Teatro Eden di fine ‘800 – nella città che ha fatto dell’edonismo uno stile di vita, la grassa Bologna, non poteva che trovare dimora, un secolo dopo, uno splendido hotel, I Portici, e il suo ristorante stellato. Ma non era sufficiente a soddisfare i sensi. Nasce così l’idea, diventata realtà nei giorni scorsi, di dar vita alla bottegadeiportici, un’innovativa esperienza di cucina contemporanea, un negozio-laboratorio, un luogo fisico e virtuale che diffonde il buon gusto e l’estetica nella cultura della pasta fresca.

Il tortellino, si sa, è Bologna nella sua essenza più profonda; per questo è stato eletto come elemento identitario della nuova struttura dove ogni giorno va in scena la performance di cinque abili “sfogline” che lavorano con passione, secondo tradizione, la pasta fresca e l’impasto del Tortellino di Bologna, utilizzando ingredienti prodotti dalle migliori aziende del comprensorio emiliano.

Sistemi espositivi non convenzionali basati su principi di flessibilità e mobilità, insieme a materiali tradizionali che si mescolano a quelli più ricercati, in una speciale conversione d’uso di oggetti, traducono con grande effetto il progetto de labottegadeiportici.com

Qui da martedì a sabato, dalle ore 10.00 alle 20.30, e la domenica fino alle 13.00, si preparano tortellini e tagliatelle “stellate” per una clientela composta, tra gli altri, dagli ospiti dello stesso hotel, dai bolognesi residenti nei pressi del centralissimo locale e anche da molti clienti di passaggio. Molto apprezzata è la versione take-a-way del Tortellino di Bologna nel classico brodo di manzo, preparata in un innovativo barattolo di doppio cartone alimentare da 500 ml studiato appositamente per contenere alimenti caldi. Anche questo è contaminazione, la parola d’ordine che deve connotare tutto ciò che è cibo, e convivialità.

Al battesimo dell’evento non poteva mancare il cuoco per eccellenza di questa regione e dell’Italia intera: Massimo Bottura, che viaggia sempre e solo alla ricerca del bello e del buono, come direbbe l’Artusi.

Luigi Franchi

La bottegadeiportici

Via Indipendenza, 69

Bologna

Tel. 051 42185

www.labottegadeiportici.com

 

image_pdfimage_print