I messaggi che non arrivano da Identità Golose
12 febbraio 2013
Fare della pizza un evento
13 febbraio 2013
image_pdfimage_print

Il fascino della masseria fortificata e dei sette trulli, la cucina fatta con prodotti di prima scelta, il servizio curato e la forza data dall’esperienza.

Situata nella Murgia sud-orientale e circondata da boschi di querce e lecci, sorge la Masseria Chiancone, un’elegante struttura ricettiva dove il corpo centrale con camere e piscina si amalgama ai sette trulli, recuperati e trasformati in ristorante. “Abbiamo aperto cinque anni fa, in quella che era un’antica azienda agricola fortificata del 1600, ormai abbandonata e lasciata andare” racconta il proprietario, Mario Torricella, nel settore alberghiero da più di vent’anni.
“Con i maestri pietrai della zona abbiamo fatto un lungo intervento di restauro, cercando di non snaturarne la bellezza originale: ripuliti i sette trulli adiacenti alla casa padronale, dove un tempo c’erano gli ovili, i depositi di foraggio e gli spazi per lavorare il formaggi, abbiamo pensato di renderli comunicanti per collocare qui il ristorante, puntando sul fascino senza tempo del trullo e sugli spazi interni più o meno ampi, perfetti per l’intimità di una cena a due ma anche per la comodità della famiglia o dei gruppi più numerosi”.

Nella calda ed accogliente atmosfera dei trulli, grazie all’esperienza dello chef Paolo Colucci e della sua brigata, si possono gustare i sapori e le specialità locali e regionali, ma anche proposte internazionali in linea con la struttura alberghiera, che accoglie per un 50% turisti stranieri.

“Il piatto di punta è la crema di fave con le verdure, cucinata mescolando la purea di fave con quella di patate, per rispondere ai gusti più moderni che ricercano dolcezza. Le paste, come le tradizionali orecchiette, sono fatte i casa e tutto, frutta e verdura comprese, sono di provenienza locale, tranne la carne: escluso l’agnello, il resto lo acquistiamo da aziende italiane selezionate”.
La carta dei vini è specializzata nelle referenze regionali, sia di punta che di nicchia: “Offrendo sia realtà note che prodotti poco conosciuti frutto di produttori vinicoli che lavorano bene, il cliente può avvicinarsi alla ricchezza della Puglia da punti di vista diversi, confrontandoli e apprezzandoli in tutte le loro sfumature”.
La location si presta anche per piccoli eventi con servizi di banchettistica raffinata e per incontri e colazioni di lavoro.

 

Masseria Chiancone Torricella
Strada Trasconi – Chiancone, Martina Franca (Taranto)
Tel. 080 4490600
www.masseriachiancone.it

Coperti: 70 nei trulli, 70 esterni. Carte di credito: tutte. Ferie: mai. Chiuso: mai. Costo medio, bevande escluse: 35 euro.

image_pdfimage_print