Brie ed Emmental i francesi più amati dagli italiani

vincitori-king-of-catering
King of Catering Award elegge i vincitori
22 marzo 2011
22 Marzo Giornata Mondiale dell’acqua
22 marzo 2011
image_pdfimage_print

formaggi-francesi-in-italiaQuando si tratta di formaggi, e in special modo quelli francesi, gli italiani hanno le idee chiare. Il sondaggio commissionato per la campagna Evviva Les Fromages rivela che i consumatori della penisola scelgono Brie ed Emmental, quando si tratta di prodotti d’Oltralpe, e il 48% di essi ne fa uso almeno una volta al mese.
Più “entusiasti” di noi solo i belgi, con il 68%, ma la percentuale va messa a paragone con la larga fetta di popolazione francofona nel territorio di Bruxelles. Infatti, poco oltre la frontiera, solo il 36,9% dei consumatori dei Paesi Bassi acquista i “fromages” almeno una volta al mese. Simili all’Italia sono la Germania (47,5%) e la Spagna (46,8%).
Il sondaggio è stato realizzato contemporaneamente in altri cinque Paesi oltre all’Italia, vale a dire Belgio, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Spagna e Germania. Il risultato principale è la conferma di come la gastronomia sia entrata nel circolo degli elementi del “Buon Vivere” quotidiano. Perlomeno, il 65% dei consumatori italiani la pensa così.
La preferenza destinata ai formaggi francesi spesso è seconda solo al prodotto nazionale: il 78,6% degli italiani consuma preferibilmente formaggi locali, tuttavia i francesi occupano la seconda posizione con una percentuale che si attesta intorno al 14,1%, sorpassando nettamente le proposte di formaggi svizzeri (5,3%), olandesi (1,6%) e spagnoli (0,4%).
Gli italiani, dunque, preferiscono Brie (38,4%) ed Emmental (30%). È così anche nei Paesi Bassi e nel Belgio, mentre la Spagna si orienta versa il Camembert che in Italia ha riscosso solo il 12,9% delle preferenze.

Per saperne di più: http://www.evvivalesfromages.it/

image_pdfimage_print