Il Cotechino Modena IGP fa più buone le tue idee

Parmigiano-Reggiano: 1 milione da acquisti solidali, 9 milioni dai caseifici del comprensorio
19 ottobre 2012
A Milano l’ Acquerello Risotto World Summit
19 ottobre 2012
image_pdfimage_print

cotechino-modena-igpDal 15 ottobre è partita la nuova campagna informativa del Consorzio di tutela Zampone Modena Cotechino Modena, che si articolerà in diverse uscite stampa, con l’obiettivo di evidenziare la versatilità del Cotechino Modena IGP, un prodotto della tradizione che si abbina bene anche alle ricette moderne.

Il Cotechino Modena e lo Zampone Modena IGP si consumano principalmente nel periodo natalizio, ma ormai si possono considerare alleati in cucina tutto l’anno.
Per promuovere il consumo dei due prodotti anche al di fuori delle festività di fine anno, la campagna propone in particolare il Cotechino Modena come protagonista di alcune ricette, grazie alle quali si rivela particolarmente indicato per tutto l’anno, come testimoniato anche dalla crescente richiesta sul mercato.

La fantasia creativa è opera dell’agenzia Nadler Larimer & Martinelli e conferma il payoff di successo già adottato negli ultimi anni dal Consorzio: “Cotechino Modena. Ogni giorno fa più buone le tue idee”. In occasione della stagione 2012/2013 le due IGP saranno protagoniste in due flight pubblicitari a cavallo di fine anno, uno tra metà ottobre e metà dicembre, l’altro tra metà gennaio e metà febbraio.
Le uscite stampa vedranno protagonisti tre possibili modi per gustare il Cotechino Modena IGP in abbinamento con altri prodotti. Dopo il successo dello scorso anno, il Consorzio ha deciso infatti di confermare i tre soggetti:
•    Cotechino Modena con linguine al sugo di pomodorini
•    Cotechino Modena alla carbonara
•    Cotechino Modena con fusilli e pomodorini

La costante attività di informazione e valorizzazione svolta dal Consorzio ha portato a buoni risultati, considerato che lo Zampone Modena si conferma il prodotto principe delle tavole imbandite di fine anno, mentre il Cotechino Modena viene sempre più apprezzato anche al di fuori dei mesi freddi.

image_pdfimage_print