Enzo Malanca nuovo presidente di ALMA

Pink Limited Edition la new entry delle Cantine Riondo
18 aprile 2012
Su Facebook 100.000 amici per il Parmigiano-Reggiano
19 aprile 2012
image_pdfimage_print

enzo-malanca-presidente-almaIl più autorevole centro di formazione della Cucina Italiana a livello internazionale, ALMA guidata dal  Rettore Gualtiero Marchesi e dal Direttore Didattico chef Luciano Tona, ha un nuovo presidente: si tratta di Enzo Malanca, direttore dell’Ascom di Parma, che riceve il testimone dall’assemblea dei soci che si è riunita nei giorni scorsi per l’approvazione del bilancio e il rinnovo delle cariche.
Enzo Malanca succede ad Albino Ivardi Ganapini, che è stato tra gli ideatori del progetto di ALMA che oggi vanta un network di 14 Scuole Internazionali che ha creato in  ogni  parte  del  mondo, dagli Usa e dal Canada, alla Malesia e al Giappone, dal Brasile alla Corea, passando per Sudafrica e Turchia, diventando una delle migliori ambasciatrici nel mondo non soltanto della cultura enogastronomica italiana ma anche della qualità e dei saperi del territorio di Parma e provincia.
Ivardi Ganapini resterà nel board come Presidente Onorario.
L’assemblea dei soci ha inoltre riconfermato Riccardo Carelli nel ruolo di Amministratore Delegato e approvato un bilancio che denota un’ottima performance: il fatturato ha fatto registrare un incremento del 40% sul 2010, raggiungendo il valore di € 7.340.000; il margine operativo è stato di € 380.000 (più del doppio rispetto all’anno precedente).
Anche il numero di studenti ha raggiunto il livello record di 1.629, per i corsi realizzati in Italia e di 560 per quelli realizzati all’estero, con un incremento complessivo del 46% rispetto al 2010.
Particolarmente  significativa,  inoltre,  la  partnership con EXPO 2015 che consentirà  ad  ALMA  di  essere  tra  i  protagonisti  di  uno degli  eventi internazionali più  importanti  dei  prossimi  anni.

Per saperne di più: www.alma.scuolacucina.it

image_pdfimage_print