Il Gourmand Best 2011 assegnato ai “Sovversivi del gusto”

Terza edizione per Fritto Misto ad Ascoli
29 marzo 2011
Zardetto lancia il nuovo spumante “Tre Venti”
29 marzo 2011
image_pdfimage_print

sovversivi-del-gusto-2La recente vittoria del prestigioso Gourmand Best in the World 2011 da parte del libro “Sovversivi del gusto 2” (Nda Press 2009) a Parigi, ricevuto direttamente dal patron dei Gourmand World Cookbook Awards, Edouard Cointreau, è un risultato che premia al meglio il lavoro dello scrittore Michele Marziani e del fotografo Marco Salzotto sul “mondo dell’enogastronomia che resiste”.
Il volume racconta la vita, le storie, la resistenza e la passione di agricoltori, olivicoltori, norcini, casari, affinatori, produttori di vini, ristoratori e osterie di tradizione e territorio di tutta Italia che portano avanti il proprio lavoro a scanso di ogni concorrenza globale.
I Sovversivi del Gusto sono nati nel bresciano da un’idea dell’oste Adriano Lioni e sono da poco diventati una realtà a carattere nazionale, volta a salvaguardare l’ambiente, i saperi, le tradizioni e le conoscenze alimentari dei popoli che hanno fatto l’Italia.
I Gourmand World Cookbook Awards – riconoscimenti di grande prestigio internazionale –  vengono assegnati ogni anno ai migliori libri enogastronomici del mondo, selezionati da un comitato di noti gastronomi e professionisti dell’editoria.
Michele Marziani è autore di diversi libri di viaggi, vini e cibi, tra i quali “I sapori della Terra di Mezzo” e “Lungo il Po”  per Guido Tommasi Editore, oltre ad alcuni romanzi.  Marco Salzotto è un fotografo piemontese, i cui reportage nel mondo del cibo, del vino e della cultura materiale sono pubblicati da diverse riviste specializzate.

Per saperne di più: http://www.ndanet.it/

image_pdfimage_print