LastMarketPrice contro gli sprechi

Il prezzo del dolce al ristorante? Risponde La Donatella
25 maggio 2012
Gli Alti Formaggi sull’Isola che non c’è
25 maggio 2012
image_pdfimage_print

lastmarketpriceLo spreco alimentare è una delle azioni più assurde che l’uomo possa compiere. Mentre 230 milioni di abitanti dell’Africa Sub Sahariana sono denutriti, il mondo occidentale spreca – nel senso che getta via – 222 milioni di tonnellate di cibo ogni anno!
Questo è il più eclatante degli esempi che parlano anche di 18.000.000 tonnellate di alimenti, che equivalgono a quasi il tre per cento del Pil. Gettate nei cassonetti dagli italiani. A cui si aggiungono le 75.000 tonnellate di cibo che, ormai in prossimità della data i scadenza, vengono ritirate dalla grande distribuzione. Difficile quantificare il dato di spreco nella ristorazione ma il trend non si discosta di molto.
Tra le iniziative che finalmente cominciano a concentrarsi sul problema si colloca la nascita di LastMarketPrice.com, il primo social e-commerce italiano,  che permette a venditori e compratori di trarre reciproco vantaggio dall’acquisto e dalla vendita della merce bloccata nei magazzini, con l’obiettivo di ottimizzare gli sprechi per il bene della comunità e dell’ambiente.
Come funziona? Si tratta di una vetrina commerciale online a disposizione di Grossisti, Produttori e operatori della GDO basato sull’ ASTA A OFFERTA LIBERA. Il sistema, semplice e intuitivo, prevede l’inserimento, con un semplice click, delle caratteristiche della propria merce con scadenza breve con l’obiettivo di suscitare l’interesse su scala nazionale di mense, associazioni benefiche, esercenti, trader, società di catering e consumatori finali che a conoscenza delle loro tempistiche di consumo potranno acquistare al prezzo che vogliono o essere omaggiati di prodotti di qualità.
LastMarketPrice.com non va in concorrenza con i canali ordinari grazie all’innovativo sistema d’aste con offerta libera e vuole essere inteso come un nuovo canale di business, dando all’industria, ai grossisti e alle attività commerciali, nuove opportunità d’incontro superando limiti logistici e territoriali.

Per saperne di più: www.lastmarketprice.com

image_pdfimage_print