L’Istituto Salumi Italiani Tutelati elegge Lorenzo Beretta alla presidenza

Vini e sapori di Longiano
29 giugno 2015
www.ristorazionecatering.it
Luca Marchini riconfermato presidente del Consorzio Modena a tavola
30 giugno 2015
image_pdfimage_print

L’assemblea del 17 giugno a EXPO ha deciso che sarà Lorenzo Beretta a guidare l’Istituto Salumi Italiani Tutelati (ISIT) subentrando a Nicola Levoni. L’organismo svolge un coordinamento a livello strategico e operativo fra i Consorzi di tutela delle DOP e IGP del comparto salumi, in particolar modo per le produzioni tutelate che non hanno ancora un proprio organismo di rappresentanza, tra cui: Consorzio Cacciatore, Consorzio del Culatello di Zibello, Consorzio del Prosciutto di Modena, Consorzio di Tutela del Prosciutto IGP di Norcia, Consorzio del Prosciutto di San Daniele, Consorzio del Prosciutto Toscano, Consorzio Salame Brianza, Consorzio di tutela del Salame di Varzi, Consorzio Mortadella Bologna, Consorzio per la tutela del nome Bresaola della Valtellina, Consorzio di tutela dei Salumi di Calabria a DOP, Consorzio Salumi Dop Piacentini, Consorzio tutela Speck Alto Adige, Consorzio Zampone Modena Cotechino Modena. ISIT, riunisce i Consorzi di tutela di 20 salumi italiani DOP e IGP, tenendo continui rapporti con i Ministeri competenti (quello delle Politiche Agricole e dello Sviluppo Economico) e seguendo iniziative a carattere collettivo, anche di vigilanza, a tutela di possibili contraffazioni di salumi DOP e IGP, in sinergia con le forze dell’ordine preposte (ICQRF, Forestali, NAS e NAQ). Lorenzo Beretta, Laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Bergamo, ricopre la carica di Direttore Commerciale e di Consigliere d’Amministrazione di F.lli Beretta spa, ha una qualificata esperienza in ambito Consortile e Associativo, è presidente del Consorzio Cacciatore dal 2012 e Consigliere IVSI dal 2006 (Istituto Valorizzazione Salumi Italiani). Ha inoltre ricoperto il ruolo di Consigliere del Gruppo Giovani Imprenditori di ASSICA. “Sono orgoglioso di poter mettere a disposizione dell’Istituto il mio impegno e le mie competenze per proseguire il lavoro svolto da Nicola Levoni che mi ha preceduto in questi anni – ha affermato Lorenzo Beretta – per potenziare il ruolo di riferimento per la salumeria tutelata che ISIT rappresenta per le Istituzioni e per far fronte alle sfide e ai continui cambiamenti dello scenario in cui operiamo”.

Luca Bonacini

image_pdfimage_print