Loretta Fanella, pasticceria da favola

A Cremona, un viaggio di BonTà
4 novembre 2015
Cenare con il critico per conoscere la Sardegna 2.0
4 novembre 2015
image_pdfimage_print

Una delle chef più note e originali del panorama gastronomico italiano e l’azienda che rappresenta il caffè nel mondo unite nella realizzazione di un libro di pasticceria tra i più moderni degli ultimi tempi.  Loretta Fanella e Lavazza hanno presentato in questi giorni l’ultima fatica, firmata Italian Gourmet, a Host.
Dessert al Piatto non è solo un ricettario, è la sintesi di un modo di essere e di interpretare le materie prime, un’idea rivoluzionaria dove il dessert diventa lo strumento attraverso il quale comunicare sensazioni, emozioni e ricordi, creare mondi nuovi da scoprire.
Fanella ha raccolto in questo libro le sue migliori interpretazioni suddividendole in 3 macro settori: predessert, dessert e piccola pasticceria. Si parte doverosamente dal predessert, piccolo e delicato omaggio ai clienti prima del dessert; pochi ingredienti, dimensione ridotta, la freschezza della frutta o del sorbetto. Il suo scopo deve essere pulire la bocca dalle portate precedenti: un momento di pausa e di attesa che preludono al dessert, il vero protagonista, il coronamento di un percorso gustativo. Il suo compito è difficile: essere il lieto fine di un ottimo inizio. Fanella punta su ingredienti unici e preparazioni semplici che richiedono al pastry chef conoscenza ed esperienza per trasformare, sostituire, ricreare le materie prime e renderle ineguagliabili in un’armonia di colori, di gusto e sensazioni. Chiude il cerchio la piccola pasticceria, un dolce saluto per accompagnare il momento del caffè, con discrezione ma certamente non sottotono, come un lieve arrivederci.
Tra le ricette di Dessert al Piatto sono numerose le preparazioni alle quali Lavazza ha partecipato con le sue miscele. Perché il caffè è da sempre un prodotto d’ispirazione per i cuochi. Loretta Fanella, ambassador Lavazza nel mondo, ha saputo con i suoi “frollini friabili” o la “gelatina croccante” suscitare un’atmosfera nella quale creatività e delicatezza si sposano agli aromi e ai sentori con eleganza e ispirazione.
Dessert al Piatto è un viaggio non convenzionale alla scoperta dei dolci: dall’equilibrio degli ingredienti che abbraccia la giocosità dei colori alla chimica che si trasforma in fantasia; dal fascino dell’alone fiabesco che circonda i suoi piatti all’esaltazione dei sapori. Il tutto permeato dalla delicatezza che la contraddistingue – un fiore sì, ma d’acciaio – che si rende quasi tangibile in ogni composizione. Una pasticceria da favola per sognare e ricordare.

Marina Caccialanza

image_pdfimage_print