Prevenire l’insufficienza cardiaca post infarto con la pasta: lo studio rivoluzionario del Pastificio Granoro

Con bimboinviaggio, la vacanza diventa indimenticabile per grandi e piccini
15 ottobre 2012
Il Training Center Lavazza propone in chiave innovativa per l’espresso cinque ricette regionali italiane
15 ottobre 2012
image_pdfimage_print

ricerca-pastificio-granoroChe la pasta sia un alimento ricco di proprietà “nutraceutiche”, Granoro non solo lo sostiene da tempo ma lo ha dimostrato, dopo anni di sperimentazione, mettendo in commercio la pasta CuoreMio,  ottenuta da semola di grano duro e farina di orzo naturalmente ricca di betaglucani, che aiuta a mantenere normali i livelli di colesterolo nel sangue.

L’impegno di Pastificio Granoro in campo medico e preventivo ora si prefigge, attraverso un accordo triennale stretto con la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, di studiare i benefici che i betaglucani avrebbe per prevenire l’insufficienza cardiaca post infarto acuto del miocardio.
Il progetto finanziato all’azienda pugliese è condotto da un’equipe di sei ricercatori, biologi, medici e istopatologi, guidati dal Dott. Vincenzo Lionetti, il quale ha affermato che “le ultime ricerche hanno messo in evidenza l’importanza dei fattori esterni nel favorire la capacità di riparo del muscolo cardiaco, tra cui l’alimentazione; vogliamo garantire la cura di una patologia utilizzando un approccio salutistico e non invasivo, favorendo uno stile di vita ed un’alimentazione sana, e sappiamo che i principi attivi contenuti nella pasta possono favorire l’assimilazione dei farmaci somministrati ai pazienti colpiti da infarto”.

Una ricerca rivoluzionaria dunque, che sarà sottoposta a rigidi controlli internazionali: l’Amministratore Delegato di Granoro, Marina Mastromauro, ha commentato: “La Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa è riconosciuta come una delle Eccellenze nel territorio nazionale e non solo. Attendiamo con fiducia i risultati delle ricerche dell’equipe, che se confermati potrebbero rivoluzionare il concetto stesso della nostra produzione pastaria. Essere i pionieri di un nuovo modo di concepire il cibo è per noi un motivo di grande orgoglio. Pensare al nostro prodotto principale non solo buono e soddisfacente per i nostri consumatori ma anche fonte di benessere e prevenzione per alcune patologie cardiache, ci invoglia a proseguire con grande convinzione nella nostra missione”.

www.granoro.it

image_pdfimage_print