Salame Lab al Museo del Salame di Felino

Gelato: i gusti dell’estate
12 giugno 2015
www.ristorazionecatering.it
Vino made in Italy: più social che e-commerce
15 giugno 2015
www.ristorazionecatering.it
image_pdfimage_print

Un festival dedicato al Salame Felino? Perché no. È uno degli insaccati italiani più apprezzati, simbolo di un’intera comunità, di quell’area del territorio emiliano intorno a Parma, tra collina e pianura, dove la cittadina di Felino rappresenta egregiamente la cultura gastronomica col suo impareggiabile salame Igp.
Sabato 27 e domenica 28 giugno il Museo del Salame di Felino sarà aperto gratuitamente al pubblico che potrà seguire il percorso espositivo all’interno del Castello di Felino.
L’iniziativa comprende inoltre un laboratorio didattico-degustativo per tutti coloro che vorranno vivere un’esperienza unica e ricreativa  con protagonista il Salame Felino Igp. Domenica 28, alle 16, si svolgerà Salame Lab, un evento che fa parte di un ciclo di laboratori – Food Lab Valley – ideato dall’Associazione L’Osservatorio Gastronomico per i sei Musei del Cibo della provincia di Parma dedicati alle eccellenze gastronomiche del territorio,  un progetto incluso nelle proposte culturali del Club di Prodotto Parma nel Cuore del Gusto. Un’occasione per assaporare con la guida di esperti le peculiarità di un salame straordinario, come invita Albino Ivardi Galapini, vicepresidente dei Musei del Cibo: “Nel calendario del primo Festival del Salame Felino Igp, la tappa al Museo del Salame sarà un momento di scoperta e divertimento per adulti e ragazzi, coronato da Salame Lab”.
Obbligatorio prenotarsi, i posti disponibili sono 25 al massimo, telefonando a Parma Point entro il 25 giugno al numero 0521.931800. L’appuntamento prevede la visita guidata al Museo del Salame (40 minuti circa) e un esclusivo laboratorio polisensoriale con degustazione finale e aperitivo creativo. La durata prevista è di circa due ore, dalle 16,00 alle 18,00, e il costo a persona, comprensivo di tutto, è di 20,00 euro. Una navetta gratuita sarà a disposizione dei visitatori da Felino, P.le Toscanini, al Museo.

Marina Caccialanza

image_pdfimage_print