Osterie d’Italia fa trenta!
17 Settembre 2019
Luigi Pomata: “Non è facile trovare veri professionisti della ristorazione”
18 Settembre 2019

CHEESE 2019: a Bra gusto e formazione con Slow Food

Cheese”, la manifestazione internazionale dedicata ai formaggi a latte crudo e ai latticini organizzata dalla Città di Bra e Slow Food  anche quest’ anno, dopo l’ edizione del 2017,  si svolgerà a Bra dal 20 al 23 settembre.

Oltre alla presenze delle Cucine di strada e dei Food truck, della Piazza della Birra, dei Chioschi regionali, della Piazza del Gelato e la Casa Libera del Burro, il format quest’ anno si arricchisce con alcune novità.

La prima fra queste è la nuova area dedicata ai produttori fermier, ovvero i produttori che trasformano solo latte dei propri animali alimentati a pascolo libero e senza il supporto di fermenti selezionati; con la stessa intenzione sarà dato spazio anche a produzioni eccellenti di salumi senza nitriti e nitrati e di pani a lievitazione naturale: sui formaggi, salumi e pani naturali e sui loro antagonisti industriali saranno incentrate anche tre conferenze in programma.

Altra novità di questa edizione sarà “Fucina Pizza Pane e Pasticceria”, uno spazio didattico sulle connessioni tra lievitazioni e latticini, realizzato in collaborazione con Agugiaro&Figna Molini, con 12 appuntamenti che quest’ anno vedranno soprattutto ospiti femminili che si sono imposte nel mondo della pizza come  Rosa Casulli della pizzeria McRose di Putignano (Ba), unica donna istruttrice della Scuola Italiana Pizzaioli; insieme a lei, Francesca Gerbasio, che porterà a Cheese la pizza che le ha fatto vincere il titolo di Pizzaiola Emergente nel 2014, fatta con alici di menaica, fave, pepe, mozzarella di bufala e pecorino e un’ altra con broccoli, peperoni cruschi di Senise e cacioricotta del Cilento.

Non mancheranno gli appuntamenti “in tavola” che ospiteranno ex studenti dell’ ’Unisg che oggi sono cuochi affermati e titolari di altrettante osterie, tutte insignite della Chiocciola nella guida Osterie d’Italia: i fratelli Pavesi dell’omonima Ostreria di Podenzano (Pc), Luca Grazielli della Cascina Lago Scuro di Stagno Lombardo (Cr) e Andrea Riboni della Locanda Solagna di Quero Vas (Bl). Ospite d’ eccezione sarà Eugenio Boer, lo chef italo olandese proporrà una cena giocata sulle forme del latte e della pasta, dall’amuse-bouche al dolce.

Già apprezzati nelle precedenti edizioni, anche quest’anno gli “appuntamenti  del gusto” faranno luce sui formaggi sconosciuti e i visitatori potranno lasciarsi guidare in abbinamenti davvero inusuali: 27 occasioni per viaggiare in Italia e nel mondo, ascoltare le storie di casari e pastori, scoprire interessanti accostamenti.

Slow Food invece si occuperà della parte “educativa” con il percorso “L’erba che vorrei”, dedicato alle famiglie in visita e agli studenti delle scuole.

Infine, tutta la kermesse sarà come sempre animata dai sapori e profumi del Mercato italiano e internazionale con oltre 300 espositori.

Cheese è organizzata con il sostegno di Regione Piemonte, il contributo dell’Unione Europea, di Fondazione CRT e Fondazione CRC e gli Official Partner: Agugiaro&Figna Molini, BBBell, Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop e Consorzio della Ricotta di Bufala Campana Dop, CR Bra, Egea, Lurisia, Parmigiano Reggiano, Pastificio Di Martino, Quality Beer Academy, Reale Mutua.

Tutti i dettagli della kermesse sono consultabili sul sito: www.slowfood.it

Manuela Di Luccio

Photo Credits: Alessandro Vargiu

Print Friendly, PDF & Email