Blubai Business Academy e Neurovendita progettano lezioni di e-learning per i ristoratori
14 Maggio 2020
Il fagiolone di Vallepietra
17 Maggio 2020

Angelo Sabatelli è il nuovo Presidente CHIC – Charming Italian Chef

In una fase in cui la ristorazione sta pensando a come e, in alcuni casi, se riaprire CHIC – Charming Italian Chef, l’associazione di chef, pizzaioli e panettieri diretta da Raffaele Geminiani, guarda al futuro eleggendo il nuovo presidente: Angelo Sabatelli, chef patron dell’omonimo ristorante a Putignano (BA) eletto, in via eccezionale, attraverso una video conferenza alla quale hanno partecipato i soci.

 “Sono entusiasta della fiducia che mi è stata accordata, consapevole che mi aspetta molto lavoro per consolidare, far crescere e proiettare nel futuro questa grande famiglia fatta di prestigiosi professionisti che si dedicano tutti i giorni all’eccellenza dell’ospitalità Italiana. Una nomina che arriva in un momento difficile: ci sarà bisogno del supporto di tutto il gruppo per ripartire e crescere insieme. Continueremo a comunicare il valore della nostra professionalità con l’obiettivo di trasmettere a tutti, da nord a sud del paese e all’estero, la cultura della cucina di qualità. Compito che CHIC promuove e diffonde da più di dieci anni!” ha dichiarato Angelo Sabatelli.
Il presidente uscente, Paolo Barrale, ha passato il testimone con queste parole: “Sono stati tre anni intensi… tre anni di pura passione che non concludono il mio operato, ma lo intensificano rilanciando nelle mani di Angelo adesso una collaborazione che intende innalzare ancor di più l’associazione. Un nuovo inizio in compagnia degli “amici di sempre”.
Tra le prima parole di Angelo Sabatelli spicca il riferimento ai problemi causati dal covid-19, espressi anche dal movimento #FareRete a cui aderisce CHIC:  “Mancano ancora indicazioni chiare, uniche su tutto il territorio nazionale e tecnicamente realizzabili per il nostro settore. Troppe sono le informazioni e bozze che circolano e che sembrano dimostrare la mancanza di una diretta comprensione e conoscenza della realtà delle nostre imprese. Se fossero confermati i vincoli legati al distanziamento degli ospiti, alle responsabilità penali nei confronti dei dipendenti, all’uso del plexiglas, molti locali non potranno riaprire e di conseguenza molti lavoratori si troveranno senza sostegno economico. Desideriamo far tornare i clienti nei nostri locali in sicurezza per far vivere loro l’esperienza del fuori casa nelle migliori condizioni possibili”. Conclude Sabatelli “Il governo e le istituzioni locali che hanno fatto chiudere gli esercizi commerciali per una comprensibile emergenza di natura sanitaria, ci devono sostenere economicamente per il periodo di mancato guadagno e ci devono supportare per una ripartenza che metta al centro il nostro lavoro di promotori del turismo e delle eccellenze della filiera agroalimentare di questi paese, e dell’esperienza che vive il cliente, che è il nostro vero patrimonio, quando siede ai nostri tavoli”.

La composizione del consiglio direttivo 2020/2022

Angelo Sabatelli, presidente

Paolo Barrale e Andrea Alfieri, vicepresidenti
Consiglieri:

Pietro D’Agostino
Denis Lovatel
Stefano Masanti
Pier Giorgio Parini
Emanuele Vallini

Raffaele Geminiani, direttore

Print Friendly, PDF & Email