Osteria Rivelin a Peschiera del Garda
22 Luglio 2020
Italy to Home, la nuova piattaforma per la ristorazione in Toscana
23 Luglio 2020

Rispoli Food Family Future a Cava de’ Tirreni

Sono partiti con la scommessa, atipica per il salernitano, di specializzarsi sulle preparazioni di carni pregiate alla brace servite su pietra lavica e alla griglia non senza dimenticare intriganti antipasti e primi piatti ma solo di terra. Niente pesce.
Enzo e Simone Rispoli, due cugini che hanno respirato l’aria della ristorazione fin da piccoli, nell’arco di dieci anni sono riusciti non solo a consolidare l’attività ma pure a determinare ben due scatti di crescita: il primo nel 2006 con l’ampliamento dei locali e il secondo in questo preciso momento storico.
Un percorso costante, senza sbavature che, a poco a poco, ha portato alla conquista di una clientela di target medio alto ma anche gourmet: estimatori di tagli di carne come l’angus canadese, la scottona chianina, la scottona romagnola, l’angus americano o la manzetta prussiana, il wagyu o kobe, da scegliere preventivamente dall’invitante esposizione. A cornice un locale di suggestiva atmosfera, che richiama le migliori steack house delle grandi città europee e statunitensi, già segnale di una maturata competenza di chi ha intrapreso il progetto, a due passi dal centro di Cava dei Tirreni, la città architettonicamente più ‘nordica’ fra quelle della Campania.
Un format rodato che nella recente e prolungata chiusura dovuta al lockdown i due cugini hanno ripensato splittandolo nelle due forme di delivery e take away, ma soprattutto creando un intelligente spazio sottratto a una parte di sedute del locale, aperto dalle 8 alle 24, in cui poter acquistare prodotti di altissima qualità confezionati (dalla pasta di Gragnano, ai grandi sott’olio alle confetture speciali) o piatti pronti di gastronomia da consumare in loco o a casa propria. Sempre nel nome dell’alta qualità su cui hanno improntato la braceria.
Il concetto rivoluzionario sta nell’avere capito di dovere colmare quella fascia oraria in cui nessun ristorante o pizzeria della zona sono accessibili per chi intende mangiare fuori dall’orario canonico (lo stesso al quale continua ad attenersi la braceria). Una scelta che rende l’offerta più versatile ma soprattutto internazionale, in linea con le esigenze a cui le città più turistiche si sono già adeguate.
Sapere di poter mangiare a qualsiasi ora è un’ineguagliabile comodità che viene incontro a qualsiasi tipo di esigenza, anche lavorativamente, dal momento che stiamo parlando un locale più rivolto agli abitanti del territorio che ai turisti.
Si tratta di un’idea cullata in tempi non sospetti ma che Enzo e Simone non hanno mai avuto il tempo di organizzare finché la quarantena non gli ha offerto altro che la possibilità di pensare e riformulare il futuro della propria attività.
Questa nuovo orientamento è supportato da adeguata comunicazione affidata a un’agenzia esterna che alla riapertura ha sortito l’effetto di ritrovare una clientela fidelizzata già informata della novità ma pure di accogliere nuovi clienti che non disdegnano una visita e qualche acquisto allo shop. “Credo che in momenti come questo le novità siano quelle cose che fanno bene” osserva Enzo, nel riflettere sull’attuale andamento e prosegue “devo anche dire che considero questa fase come dopata: le persone hanno voglia di uscire, incentivate anche dalla buona stagione. È pure vero che nostre parti non si sono verificate situazioni così gravose come al nord. Io sono fiducioso di fare una buona stagione estiva. La vera prova del nove sarà tra settembre e novembre.Nel mio inguaribile ottimismo sto già programmando la campagna acquisti per gli alcolici del 2021!”.

Intanto i due cugini Rispoli hanno avuto il coraggio di rilanciare con un nuovo ramo dell’attività che gli ha consentito di far tornare al lavoro tutti i loro ragazzi e di assumerne uno nuovo, tanto per iniziare.
La braceria rimane immutata nelle sue proposte: cavallo che vince non si cambia.
Nessuna restrizione di menù, tutte le offerte rimangono invariate e consultabili tramite QR Code per chi gradisce questa modalità oppure su menù plastificati, sanificati via via in sala sotto gli occhi dei clienti.
Così è accaduto che la Braceria Rispoli che ha fatto della carne di qualità la sua specializzazione si sia trasformata in Rispoli Food Family Future, quindi non più soltanto braceria e ristorante ma anche delivery, take away e shop di prodotti eccellenti, in un’ottica di apertura mentale rispetto ai tempi che inevitabilmente cambiano, e che stanno trovando Enzo e Simone ben sintonizzati!

Simona Vitali
Rispoli Food Family Future
Viale Giuseppe Garibaldi, 24
84013 Cava de’ Tirreni SA
tel. 089 349710
https://www.facebook.com/RispoliOfficial/

Print Friendly, PDF & Email