Bruno Lentini presidente del Consorzio Lessini Durello

Assegnata la 32° Ciliegia d’Oro
14 febbraio 2013
Hai la passione per la cucina? Iscriviti al Premio Marietta 2013
14 febbraio 2013
image_pdfimage_print

Bruno Trentini, direttore generale di Cantina di Soave, è il nuovo presidente del Consorzio di Tutela del Vino Lessini Durello.

“Possiamo dire con soddisfazione che il Lessini Durello gode di un momento particolarmente felice: complice un trend di mercato che premia i vini spumanti, le nostre bollicine brillano di una popolarità che mai come oggi si è vista per questo vino che fino ad un decennio fa rischiava quasi di estinguersi. Grazie ad un importante lavoro di promozione e di valorizzazione messo in piedi dal Consorzio del Lessini Durello oggi questo spumante inizia ad avere una sua ben definita nicchia di consumatori che sempre più lo richiedo e lo ricercano. E non è un caso che dalle 180.000 bottiglie iniziali di qualche anno addietro abbiamo oggi superato la soglia delle 600.000 di bottiglie”. Questa la prima dichiarazione del neo presidente del Consorzio di Tutela del Vino Lessini Durello, Bruno Trentini, eletto da consiglio di amministrazione qualche giorno fa, succedendo a Andre Bottaro, insieme a Silvano Nicolato di Cantina dei Colli Vicentini e a Enrico Marcato dell’azienda omonima in qualità di vicepresienti.

Con il nuovo disciplinare, la denominazione veronese-vicentina – la cui produzione si suddivide in metodo charmat per l’80% e metodo classico per il 20% – il Lessini Durello si sta sempre di più affermando tra i consumatori più giovani, complici le note fresche e fruttate e moderato contenuto alcolico che ne fanno il vino perfetto per le occasioni di convivialità.
Il Consorzio inoltre, che rappresenta oggi il 97% della produzione, è stato riconosciuto tra i primi in Italia a svolgere le funzioni erga omnes per la promozione e la tutela dal Ministero il 22/03/12, privilegio che in neo presidente intende applicare in concreto da subito: “Il Durello va proposto con più decisione non solo sulle tavole dei ristoranti veronesi e vicentini. Si tratta di uno spumante diverso da tutti gli altri, e proprio per il suo vincente rapporto qualità/prezzo va promosso e fatto conoscere su larga scala. Proprio per questo continueremo la nostra presenza sulle principali fiere nazionali ed estere per un contatto diretto col consumatore”.

Ad oggi le aziende socie del Consorzio del Lessini Durello sono: Az. Agr. Cecchin, Az. Agr. Fongaro,  Az. Agr. Marcato, Az. Agr. Corte Moschina, Az. Agr. Sandro De Bruno, Cantina dei Colli Vicentini, Cantina di Gambellara, Cantina di Monteforte d’Alpone, Cantina di Soave, Cantina della Val Leogra, Cantina Fattori, Az. Agr. Montecrocetta, Az. Agr. Bellaguarda, Az. Agr. Antonio Franchetto.

 

dott. Alessandra Locatelli

image_pdfimage_print