Nasce clubape.it, il portale dell’aperitivo

Q-Qualivita: il marchio di certificazione volontaria per i ristoranti
21 maggio 2012
L’Italia si è persa. Ritroviamola a FESTAVICO
21 maggio 2012
image_pdfimage_print

clubapeServire al tavolo una semplice baguette calda tagliata a fettine accompagnata da quattro ciotoline con altrettante salse: un’idea semplice che accompagna l’aperitivo, evitando gli assalti al bancone dell’happy hour per scegliere prodotti toccati da mille mani, e prolunga, con la preparazione personale dei crostini con le salse, la consumazione dell’aperitivo.
Questa è solo uno dei molti suggerimenti contenuti in www.clubape.it, il portale dell’aperitivo nato dal co-marketing tra Saclà e Conserve Italia che sta diventando un punto di riferimento per i barman italiani alla ricerca costante di innovazione. Le sezioni in cui è suddiviso www.clubape.it consentono al barman di individuare i contenuti più adatti al suo determinato bisogno: sia che si tratti di capire qual è la musica più adatta al suo locale, sia che cerchi una ricetta per un aperitivo originale, come quelli messi in campo da Conserve Italia con il lancio di Apé, aperitivo all’italiana, il format studiato per creare un aperitivo di successo con prodotti di marche leader e materiali di servizio pratici e funzionali.
Alessandro Romoli e Cesare Cera, rispettivamente barman e dj, sono i due protagonisti del sito che accompagnano, con i loro suggerimenti, i lettori alla scoperta del fantastico mondo del bar: il luogo ancora prediletto dagli italiani per incontrarsi, fare amicizia, affrontare discussioni su ogni cosa.
Molto interessante la sezione dedicata alle ricette degli aperitivi, ricca di aneddoti. Lo sapevate che? Il Negroni “porta il nome del conte Camillo Negroni, assiduo frequentatore del bar Casoni , in via de’ Tornabuoni , dove era solito operare il barman ( allora alle prime armi ) Fosco Scarselli. Il conte, grande giramondo, ma soprattutto grande bevitore, amava ordinare il suo americano “rafforzato” con alcune gocce di gin. Col tempo, questo drink contagiò anche gli altri clienti del bar. Dopo qualche tempo, si diffuse la moda di richiedere direttamente un NEGRONI”.
Iscriversi al Club consente inoltre di ricevere una serie di consigli professionali e proposte drink esclusive d’autore, firmate da grandi barmen, per la creazione dei migliori abbinamenti drink/food.

Per saperne di più: www.clubape.it

image_pdfimage_print