Grapperie Aperte: come diventare testimonial del distillato italiano

www.ristorazionecatering.it
La cucina stellata di Egon Heiss con lo Champagne De Venoge
28 agosto 2014
www.ristorazionecatering.it
A Venezia CIR food premia il grande cinema
29 agosto 2014
www.ristorazionecatering.it
image_pdfimage_print

Dopo, ma anche prima e durante! Il posto della grappa non è più soltanto relegato alla fine di un pasto, solitamente la cena, ma grazie alla creatività e alla collaborazione tra chef e distillerie oggi è possibile entrare nell’affascinante mondo del distillato italiano a tutto pasto, ricettato in sublimi interpretazioni culinarie o degustato – con moderazione – in abbinamento a pasta, pesce, pizze e dessert.

Ne ha fatta di strada la grappa italiana, per allontanarsi dall’infelice associazione con “il bicchierino della staffa”: ci sono voluti anni, impegno instancabile, iniziative ardite, e non è ancora finita. Ma se ha riacquistato valore storico e culturale, abbracciando consumatori responsabili di tutte le età, un merito importante va anche all’Istituto Nazionale Grappa.

Tra le numerose azioni di promozione e sensibilizzazione c’è anche Grapperie Aperte, che quest’anno andrà in scena per l’undicesima volta domenica 5 ottobre. Una giornata in cui le 30 grapperie nazionali aderenti ospiteranno i visitatori organizzando merende con prodotti tipici,  incontri con Mastri Distillatori, abbinamenti con cioccolato, nocciole, amaretti e sigari, degustazioni di grappe pluripremiate in concorsi internazionali, passeggiate sulle vinacce a piedi nudi e molto altro ancora.

Ma la novità social di quest’anno è il concorso “Lo spirito della grappa secondo me”, un contest fotografico a cui ognuno potrà partecipare. Come? Basterà scattare un selfie o un ritratto di luoghi o oggetti legati al mondo della distillazione che interpreti e valorizzi il distillato di bandiera e postarla su Instagram con l’hastag #grapperieaperte2014.  Tutte le foto verranno pubblicate sulla pagina Facebook dell’evento e le migliori – votate dagli utenti con il sistema dei likes – potranno essere utilizzate dall’Istituto Nazionale Grappa per accompagnare la propria comunicazione (con liberatoria degli autori e dei soggetti ritratti) trasformando così i protagonisti in veri e propri testimonial.
Per saperne di più, conoscere i nomi delle Grapperie Aperte e gli orari di apertura, le iniziative personalizzate e i dettagli del contest, consultate il sito www.grapperieaperte.it, la pagina Facebook di Grapperie Aperte.

Alessandra Locatelli

image_pdfimage_print