Ian D’Agata e Kyoji Nagatani per il Barolo 2008

Simona Chiavaccini nuova Sales Manager di Capurro Ricevimenti
28 maggio 2012
Le sere d’estate di un’Emilia Romagna da non dimenticare
28 maggio 2012
image_pdfimage_print

presentazione-baroloLa sfida è vinta: il 2008 si era presentato come un anno difficile dal punto di vista vitivinicolo, tra instabilità climatiche notevoli e attacchi parassitari, spingendo i produttori dell’Enoteca Regionale del Barolo a diminuire la produzione per puntare tutto sulla salvaguardia della qualità. Ma, si sa, il coraggio paga, e la scelta ha regalato i frutti sperati, perché il Barolo DOCG 2008 che sarà presentato domenica 3 giugno nell’omonima città piemontese si conferma essere una volta di più il “re dei vini”.
Testimonial di un’annata così intensa e densa di significato sarà il wine writer Ian D’Agata, dal 2011 Regional Chair per il Piemonte ed il Sud Italia della rivista britannica Decanter, universalmente riconosciuta come uno dei più autorevoli mensili di vino del mondo: “Il Barolo è stato il primo grande vino della mia vita e se oggi faccio questo mestiere lo devo proprio a quanto era buona quella bottiglia che mi ha aperto un mondo nuovo davanti», ha dichiarato D’Agata, da venticinque anni uno tra i migliori esperti internazionali di enologia.
A celebrare questa annata straordinaria saranno anche le etichette firmate in esclusiva da Kyoji Nagatani, artista di fama mondiale, una laurea all’Università delle Arti di Tokyo, una presso l’Istituto Superiore di Ricerca dell’Università Statale Belle Arti della capitale giapponese e una terza conseguita all’Accademia di Brera sotto la guida degli scultori Enrico Manfrini e Alik Cavaliere.
Anche quest’anno la Presentazione Ufficiale dell’annata 2008 sarà il prestigioso evento di apertura dell’iniziativa “Io, Barolo”, che in collaborazione con la Strada del Barolo e grandi vini di Langa e la Cantina Comunale di La Morra, organizzerà per tutto il mese di giungo incontri e degustazioni speciali con i formaggi DOP selezionati dall’Assopiemonte DOP & IGP.

Per informazioni:
Enoteca Regionale del Barolo barolo@baroloworld.it

image_pdfimage_print