La Cantina dei Musei del Cibo

Cross Cooking per Parmigiano Reggiano Chef
23 maggio 2014
Rape e salsiccia di Marcello e Simona Trentini
25 maggio 2014
image_pdfimage_print

E dopo il Museo della Pasta, che va ad arricchire il ricco percorso espositivo dei Musei del Cibo di Parma, da qualche giorno è stata inaugurata anche la Cantina: presso i sotterranei e la ghiacciaia della Rocca di Sala Baganza ha preso, a cinque anni dalla presentazione del progetto comunale, il circuito museale dedicato alla produzione vinicola parmense.
La Cantina dei Musei del Cibo consentirà a visitatori e turisti di vivere un’esperienza sensoriale, storica e culturale, avvicinandoli alla viticultura locale, sviluppata già in epoca romana. Le sezioni in cui è suddiviso il percorso sono sei: dalla sala allestita in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Parma dedicata alla nascita del modo “moderno” di bere il vino, alla conoscenza della vite e della viticultura nel territorio, alla vendemmia, passando per le testimonianze storiche e di personaggi illustri. Inoltre, immagini a 360° raccontano, nel cuore della ghiacciaia rinascimentale, il ruolo della vite e del vino nel mito, nella storia e nell’arte.
Con la Cantina si chiude dunque l’offerta del Circuito dei Musei del Cibo: ricordiamo che il Museo del Parmigiano Reggiano si trova a Soragna, quelli della Pasta e del Pomodoro a Collecchio, il Museo del Salame a Felino, e quelli del Prosciutto e dei salumi a Langhirano.

 

Per saperne di più: www.museidelcibo.it

Alessandra Locatelli

 

image_pdfimage_print