Luigi “Schigi” D’Amelio di Extraomnes il Birraio dell’anno 2013

MARCA 2014, sempre più TECH
13 gennaio 2014
www.ristorazionecatering.it
Gioia e solidarietà all’Audi Chef’s Cup Südtirol
14 gennaio 2014
image_pdfimage_print

Luigi “Schigi” D’Amelio del Birrificio Extraomnes di Marnate (VA) il BIRRAIO DELL’ANNO 2013.

Lo hanno deciso i 50 giurati della quinta edizione del premio ideato da Fermento Birra con la sponsorizzazione di Comac: eccellenza fuori dal comune e costanza qualitativa i diktat che hanno decretato la vittoria di D’Amelio, nonostante la giovane età produttiva.

Risale solo infatti al 2010 il battesimo della birra del vincitore, che firma birre di personalità ispirate alle moderne espressione belghe: l’agrumata Blond, l’esotica Zest, oppure la Straff, la Tripel, la Saison, la natalizia Kerst, la Wallonie, la floreale Hopbloem aromatizzata con foglie di Combava, la Quadrupel… un’antologia di sapori a cui si aggiungono birre affinate in botte come la Weltanschauung, una oud bruin che riposa 20 mesi in barrique e birre speciali come la Donker, un imperial stout aromatizzata con caffè etiope.

Luigi D’Amelio nasce degustatore, è sommelier Ais e Onav, allievo di Luigi Veronelli e sanguigno frequentatore della rete con il nome di Schigi; si presenta nel mondo della birra da autodidatta e si fa le ossa nei numerosi viaggi in Belgio compiuti con Lorenzo “Kuaska” Dabove, rinomato degustatore e giudice internazionale.

L’Extraomnes fa capo all’azienda di caffè El Mundo, promotrice del progetto, e produce circa 15 etichette imbottigliate nel formato da 33cl, tutte ad alta fermentazione di stampo belga. Accanto a Luigi D’Amelio, i fidati Stefano Zandalini e Stefano Celora: insieme si viaggia a  1000hl  di birra prodotta annualmente con un impianto da 10hl e una cantina da 170hl.

Di seguito la classifica con i primi dieci birrai del 2013, la giuria,  e l’albo d’oro delle passate edizioni:

CLASSIFICA BIRRAIO DELL’ANNO 2013
1) Luigi “Schigi” D’Amelio, birrificio Extraomnes di Marnate (VA)
2) Giovanni Campari, Birrificio del Ducato di Roncole Verdi di Busseto (PR)
3) Nicola Perra, birrificio Barley di Maracalagonis (CA)
4) Riccardo Franzosi, Birrificio Montegioco di Montegioco (AL)
5) Gino Perisutti, birrificio Foglie d’Erba di Forni di Sotto (UD)
6) Fabio Brocca, Birrificio Lambrate di Milano
7) Valter Loverier, birrificio Loverbeer di Marentino (TO)
8) Enrico Dosoli e Marco Valeriani, birrificio Menaresta di Carate Brianza (MB)
9) Francesco Mancini e Carlo Franceschini, Birrificio del Forte di Pietrasanta (LU)
10) Agostino Arioli, Birrificio Italiano di Limido Comasco (CO)

“ALBO D’ORO” BIRRAIO DELL’ANNO:
2013: Luigi D’Amelio, birrificio Extraomnes di Marnate (VA)
2012: Riccardo Franzosi, Birrificio Montegioco di Montegioco (AL)
2011: Gino Perissutti, birrificio Foglie d’Erba di Forni di Sotto (UD)
2010: Valter Loverier, birrificio LoverBeer di Marentino (TO)
2009: Nicola Perra, birrificio Barley di Maracalagonis (CA)

I GIURATI DELL’EDIZIONE 2013
Andrea Ambrosini, Marco Bellini, Davide Bertinotti, Gianluca Bianchi, Matteo Billia, Flavio Boero, Massimo Bombino, Vanni Borin, Alberto Botti, Andrea Camaschella, Luca Turchetta, Simone Cantoni, Mirko Caretta, Luca Celoria, Manuele Colonna, Fabio Cornelli, Andrea Crippa, Alessio Deplano, Manila Di Benedetto, Francesco Donato, Daniele Fajner, Massimo Faraggi, Stefano Frasca, Michele Galati, Filippo Garavaglia. Luca Gatteschi, Marco Ghelfi, Giuseppe Ghighini, Luca Giaccone, Marco Giannasso, Lorenzo Dabove, Alberto Laschi, Enrico Lovera, Maurizio Maestrelli, Antonio Maiorano, Giorgio Marconi, Daniele Merli, Alessandro Meroni, Enzo Pinelli, Marco Pion, Marco Piraccini, Gianluca Polini, Giancarlo Raccagni, Sergio Riccardi, Stefano Ricci, Isidoro Sanna, Gianfranco Sansolino, Eugenio Signoroni, Gabriele Triossi, Marco Tripisciano, Andrea Turco, Nicola Utzeri, Marco Valente, Marco Valenti.

 

Alessandra Locatelli

 

image_pdfimage_print