Mare&Mosto a Sestri Levante

Nasce la Consulta Nazionale del Vino Italiano
14 maggio 2015
Pasta made in Italy: è boom dell’export
14 maggio 2015
image_pdfimage_print

Piacque a tal punto la splendida Sestri Levante allo scrittore Christian Andersen durante il suo soggiorno nella località costiera nel 1833, da chiamare “Baia delle Favole” quello che ora è il porto turistico e divide l’istmo dell’isola dalla piccola e preziosa “Baia del Silenzio”. Una località ricca di storia e cultura, Sestri Levante, bella come una cartolina, che per due intere giornate sarà invasa dall’eno gastronomia. Nel Complesso dell’Annunziata il 17 e 18 maggio, in occasione di Sestri Les Vins 2015, si svolgerà la prima edizione di Mare&Mosto, tutto il buono della Liguria, dalle eccellenze gastronomiche ai vini. Un’ appuntamento ricco e goloso di sicuro appeal sia per il grande pubblico di appassionati che per professionisti, buyer ed addetti ai lavori, realizzato grazie all’organizzazione del Consorzio Sestrilevantein, al Comune di Sestri Levante, e all’Associazione Italiana Sommelier Liguria. “Una manifestazione che vedrà impegnata l’Amministrazione Comunale – conferma il Sindaco, Valentina Ghio – a garantire tutto il proprio appoggio per ottenere un  grande risultato, attraverso la collaborazione con il Consorzio Sestrilevantein, ponendo Sestri Levante come vetrina d’elezione per l’enogastronomia regionale attraverso un evento di prestigio e qualità”. Il Consorzio di Tutela del Trento DOC, simbolo della tradizione spumantistica nazionale, ai vertici mondiali di settore, sarà l’ospite dell’evento, mentre per due giorni sarà il territorio a far parlare di sé con tavole rotonde, banchi d’assaggio, degustazioni didattiche, percorsi sensoriali sulle denominazioni liguri, una degustazione di 12 produttori di Pigato, la finale del Concorso Miglior Sommelier Professionista di Liguria, degustazioni e approfondimenti delle eccellenze liguri come il Rossese, il Dolceacqua e lo Sciacchetrà, mentre un’area sarà appositamente dedicata al food, con ampia presenza di produttori locali e regionali. Nel contesto paesaggistico spettacolare di Sestri Levante, ecco un’indovinata opportunità per esportare la bellezza di questi luoghi, insieme alla produzione enologica regionale e alla sua valenza economica, turistica, paesaggistica e qualitativa. Lara Gianelli, Presidente del Consorzio Sestrilevantein ribadisce “la naturale vocazione di Sestri Levante quale destinazione turistica e congressuale d’eccellenza con la forte sinergia tra l’amministrazione, il Consorzio, AIS Liguria e gli operatori locali”. Mentre “Mare&Mosto conferma la missione di AIS a favore della divulgazione del vino ligure e dei suoi produttori, puntando a diventare centrale per il movimento enoico ligure ed imprescindibile per i suoi operatori – dichiara Alex Molinari, Presidente di AIS Liguria – senza trascurare la valenza nazionale ed internazionale in cui l’evento intende collocarsi”.

Luca Bonacini

 

image_pdfimage_print