Wine tasting e charity con i Grandi Cru d’Italia

Champagne!!
9 ottobre 2013
La Giornata mondiale dell’Alimentazione ai Musei del Cibo parmensi
9 ottobre 2013
image_pdfimage_print

Venerdì 11 e sabato 12 Milano torna ad essere una grande Milano da bere. Il merito va al Comitato Grandi Cru d’Italia che ha organizzato due incontri davvero speciali.

Il primo coinvolgerà il PAC – Padiglione di Arte Contemporanea, in Via Palestro, dove venerdì sera appassionati e operatori del settore potranno degustare le 101 etichette dei soci del Comitato (gratuitamente, su invito) in un wine tasting organizzato nel contesto del La Vendemmia di MonteNapoleone.

Il secondo appuntamento invece prevede ben due giorni di degustazioni verticali dedicate a cinque referenze: gli incontri avranno luogo venerdì e sabato negli hotel 5 stelle Lusso della città e saranno organizzati a scopo benefico: si potrà quindi degustare l’Ornellaia al Bulgari Hotels and Resorts, Marchesi Antinori al Grand Hotel et de Milan, San Leonardo al The Westin Palace, Biondi Santi Tenuta Greppo all’Hotel Park Hyatt e Domini Castellare di Castellina all’Armani Hotel. I proventi delle verticali, proposte a un prezzo speciale, saranno devoluti a Charity Waters, organizzazione non-profit che ha come scopo quello di portare acqua potabile alle popolazioni delle nazioni in via di sviluppo.

Il Comitato Grandi Cru d’Italia è nato nel 2005 per rappresentare le aziende vitivinicole che da almeno 20 anni producono grandi vini a giudizio di critica e mercato: se in Francia la classificazione dei Grandi Cru fu fatta per legge da Napoleone III per l’esposizione universale di Parigi del 1855, in Italia non esiste una regolamentazione legislativa in merito. Questo dunque l’impegno del comitato, che accoglie case vinicole della levatura di Allegrini, Antinori, Donnafugata, Ornellaia e Sassicaia-Tenuta San Guido.

Per prenotazioni e informazioni grandcru@class.it e www.lavendemmia.org

image_pdfimage_print