ALMA: 68 neo Cuochi Professionisti pronti a entrare in cucina

Locanda Al Gambero Rosso, Bagno di Romagna
31 luglio 2013
www.ristorazionecatering.it
Il Rigoletto Itinerante
1 agosto 2013
image_pdfimage_print

Si erano iscritti in 68 dieci mesi fa, e insieme tutti e 68 sono arrivati alla meta: diplomarsi brillantemente al Corso Superiore di Cucina Italiana di ALMA, diventando di diritto Cuochi Professionisti.

Particolarmente soddisfatto di questa XVIII edizione del Corso il corpo docenti; Enzo Malanca, Presidente di ALMA durante la cerimonia di consegna diplomi si è infatti così rivolto ai ragazzi: “Il vostro è stato un corso particolarmente valido. Risultato non scontato se consideriamo che dal 2004 su 1052 iscritti si sono diplomati 838 cuochi professionisti. La nostra missione è formare professionisti che siano ambasciatori della cultura agroalimentare italiana nel mondo, un settore in cui l’Italia è maestra e che va difeso partendo innanzitutto dalla base, la formazione”.

Il Rettore Gualtiero Marchesi ha ricordato loro che “questo è un primo passo. Avete ancora tanta strada da percorrere e vi consiglio di andare all’estero per fare più esperienza possibile. La cucina è come un’orchestra: bisogna esercitarsi moltissimo e saper lavorare in team”.

Andrea Sinigaglia, Direttore Operativo di ALMA, ha sottolineato l’importanza del percorso formativo che i cuochi hanno affrontato e che oltre alla pratica ha incluso l’altrettanto importante parte di studio della storia e della cultura enogastronomica italiana: “Mi auguro che anche fuori dalla scuola manterrete l’esercizio della riflessione come metodo nel vostro lavoro. Ricordatevi inoltre che ALMA è casa vostra, continueremo ad essere per voi un punto di riferimento, e a mantenere vivo quel rapporto speciale e misterioso che esiste tra l’alunno e il suo maestro”.

Durante la cerimonia il Presidente Malanca ha annunciato l’avvio di una collaborazione importante tra ALMA e Obiettivo Lavoro, agenzia di collocamento specializzata nell’ambito Hôtellerie e grandi catene alberghiere: un’opportunità per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro per tutti gli studenti della scuola che potranno usufruire gratuitamente dei servizi di consulenza offerti dall’agenzia, oltre al portale ALMA link, già istituito internamente e con successo dall’anno scorso.

Ma venendo a loro, i neo Cuochi Professionisti, i nostri complimenti vanno a Cecilia Castellani e Andrea Carena, che con il punteggio di 93/100 e 91/100 si sono rivelati i migliori allievi. Cecilia Castellani ha 22 anni, è di Firenze, in ALMA ha precedentemente frequentato il Corso Tecniche di Base e ha svolto lo stage presso il ristorante Corte degli Alfieri di Magliano Alfieri (CN) sotto la guida dello chef Stefano Paganini. Andrea Carena ha invece 24 anni, vive a Trieste e ha svolto la pratica con lo chef Marco Fadiga, del Ristorante Marco Fadiga Bistrot di Bologna.

A loro e a tutti i 68 neo diplomati i migliori auguri, per una carriera lunga e sempre in salita e perché non smettano mai di dedicarsi con passione e dedizione alla strada che hanno appena iniziato a percorrere.

Alessandra Locatelli

 

image_pdfimage_print