Federalberghi raggiunge due importanti intese

Dati ufficiali non confortanti per i consumi natalizi
27 dicembre 2011
Escono i risultati di Vinitaly incontra la ristorazione
28 dicembre 2011
image_pdfimage_print
federalberghi-detassazioneFederalberghi, unitamente a Fipe e alle altre organizzazioni del settore turismo, hanno raggiunto con le organizzazioni sindacali due importanti intese riguardanti:
  • la detassazione dei salari per il 2012
  • il regime transitorio dell’apprendistato nel settore turismo.
L’accordo sulla detassazione nel 2012 porterà a buste paga più pesanti per i circa 1 milione di dipendenti occupati nel settore.
Quella sull’apprendistato garantirà più opportunità di lavoro ai giovani e più crescita professionale regolando la transizione verso la nuova disciplina dell’istituto.
“Abbiamo voluto dare un segnale di positività e di ottimismo al settore – sostiene la nota di Federalberghi – all’indomani del varo del decreto ‘Salva Italia’ del Governo Monti ed alla vigilia di un 2012 che si preannuncia problematico per l’intera economia mondiale”.
«Il settore turismo sta già cercando con fatti concreti di rilanciare l’economia dell’Italia» commenta i due accordi Lino Stoppani, presidente Fipe.
Con questo accordo anche il turismo potrà accedere agli 835 milioni messi a disposizione per tutti i settori dalla legge di Stabilità barata dal governo Monti per incentivare la crescita.
Via Toscana, 1 – 00187  Roma  – Tel.  06 42034610 – Fax 06 42034690 –  e-mail  info@federalberghi.it – www.federalberghi.it
image_pdfimage_print